Sei in Archivio

REGGIO EMILIA

Perquisita la casa di un ex sorvegliato speciale

Operazione antiterrorismo della polizia

28 marzo 2018, 21:00

Perquisita la casa di un ex sorvegliato speciale

Nell’ambito dell’operazione anti terrorismo islamico della polizia che ha portato all’arresto a Torino dell’italo-marocchino Elmahdi Halili, a Reggio Emilia è stata perquisita l’abitazione di Luca Aleotti, 34 anni. La Digos della questura reggiana ha sequestrato materiale informatico all’uomo, tra i presunti contatti dell’arrestato.
Aleotti era stato indagato in passato per istigazione al terrorismo. Nel luglio del 2016 il Tribunale di Bologna aveva emesso una sentenza di non luogo a procedere nei suoi confronti. Nel febbraio scorso aveva avuto termine la sorveglianza speciale cui era stato sottoposto. Il 34enne, ex amministratore della pagina Facebook 'Musulmani d’Italià, poi chiusa, risulta tutt'ora indagato per le minacce rivolte sul web a una giornalista del Resto del Carlino.