Sei in Archivio

emiliaromagna

Pesca: Affronte (Verdi), quote annuali per piccoli pelagici

29 marzo 2018, 01:30

Pesca: Affronte (Verdi), quote annuali per piccoli pelagici
BRUXELLES - Rivedere anno dopo anno le quote per la pesca di acciughe e sardine in Adriatico in base all'analisi dello stock è la proposta che l'eurodeputato dei Verdi Marco Affronte ha presentato alla commissione pesca del Parlamento europeo, un compromesso rispetto all'ipotesi di quote pluriennali della Commissione europea. Un nuovo studio sullo stato dello stock dei piccoli pelagici in Adriatico, elaborato da ricercatori croati e italiani, sarà pubblicato il 12 aprile, "ma di fatto - ha detto all'Ansa Affronte - questa ricerca, di cui ho preso già visione, conferma la gravissima situazione delle risorse di sardine e soprattutto delle acciughe in Adriatico, già denunciata recentemente anche in una lettera dei ricercatori del CNR di Ancona". A rischio secondo il parlamentare verde c'è tutta una filiera.   A gennaio a Rimini Affronte ha incontrato i pescatori e rappresentati sindacali del settore, "trovando pieno sostengo alla necessità di misure drastiche" per salvare le riserve ittiche e i posti di lavoro. Non sono sufficienti i tagli proposti dalla relatrice croata Ruza Tomasic: l'eurodeputata dei conservatori suggerisce una riduzione del 3% delle quote ogni anno sulla base di quanto pescato nel 2014, "una posizione a netto vantaggio dei pescatori croati, che in quell'anno di pesca molto abbondante presero circa i due terzi del pescato e quindi continuerebbero ad avere le quote maggiori", conclude Affronte.   Una nuova riunione con i responsabili del dossier dei vari gruppi politici si svolgerà al Parlamento europeo il 25 aprile, con l'obiettivo di arrivare ad un compromesso nella sessione plenaria prima dell'estate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA