Sei in Archivio

LONDRA

Wikileaks: Ecuador taglia le comunicazioni ad Assange

Varoufakis e Brian Eno denunciano pressioni da Usa

28 marzo 2018, 21:20

(ANSA) - LONDRA, 28 MAR - Connessione internet tagliata e niente visite per Julian Assange nell'ambasciata ecuadoriana a Londra dove il fondatore di Wikileaks ha trovato asilo fin dal 2012. Lo denunciano attivisti suoi sostenitori come l'ex ministro greco Yanis Varoufakis e il musicista Brian Eno, mentre Quito conferma, come riportano alcuni media britannici. Varoufakis si dice "preoccupato" ipotizzando pressioni sull'Ecuador da parte degli Usa. Misure del genere erano state già prese in passato dall'ambasciata, temporaneamente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA