Sei in Archivio

LONDRA

Tra un anno la Brexit, May in tour invoca l'unità del Regno

Labour attacca, Tory nel caos. Ma sondaggio esclude ripensamento

29 marzo 2018, 14:40

(ANSA) - LONDRA, 29 MAR - Un tour de force di 12 ore per visitare in giornata tutte le nazioni del Regno: Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord. E' l'iniziativa intrapresa oggi dalla premier Theresa May a un anno esatto dalla data di conclusione dei negoziati con cui la Brexit diventerà realtà per predicare ottimismo e unità interna. May assicura di voler portare il "Paese unito" nella Brexit, evoca "opportunità" dietro il divorzio dall'Ue e nel contempo si dice convinta di poter chiudere "un buon accordo" di partnership con i 27, specie nelle "relazioni commerciali", dopo l'intesa sulla transizione. L'opposizione laburista replica per bocca del cancelliere ombra John McDonnell insistendo sulle divisioni in casa Tory, sulle sconfitte subite in parlamento dal governo sulla legge quadro per la Brexit e parla di "caos".

© RIPRODUZIONE RISERVATA