Sei in Archivio

ROMA

Pd: Rosato, noi a opposizione, no accordi e accordicchi

Nè interessati a qualche poltrona. Pronti a ascoltare Colle

30 marzo 2018, 16:10

(ANSA) - ROMA, 30 MAR -"Qualsiasi richiesta del Capo dello Stato noi la ascolteremo con grande rispetto e attenzione ma nessuno tiri Mattarella per la giacchetta. Le Consultazioni non sono ancora iniziate: resteremo in ascolto, faremo le nostre valutazioni così come deve fare un partito responsabile ma consapevoli del ruolo assegnatoci dall'esito delle elezioni che ci vede all'opposizione. Il risultato elettorale non ci consente di governare, non siamo per fare accordi o accordicchi e non siamo interessati a qualche poltrona". Così il vicepresidente della Camera e esponente Pd Ettore Rosato a proposito dei prossimi passi in vista della formazione di un governo e del ruolo dei Dem. "Il voto è stato chiaro - aggiunge - e i partiti che hanno vinto hanno anche un dna alternativo al Pd: noi faremo un'opposizione responsabile e incalzeremo le altre forze politiche".

© RIPRODUZIONE RISERVATA