Sei in Archivio

BOLOGNA

Violentò una 17enne in vagone in stazione, 25enne arrestato

Il caso creo acceso dibattito per post su Facebook di un prete

30 marzo 2018, 20:30

(ANSA) - BOLOGNA, 30 MAR - Gli investigatori della Squadra Mobile di Bologna hanno arrestato Dhabi Amine, 25enne marocchino, ritenuto responsabile di violenza sessuale ai danni di una minorenne. L'episodio risale al novembre dell'anno scorso e diventò anche oggetto di un acceso dibattito per un post su Facebook, scritto dal parroco bolognese don Lorenzo Guidotti che criticò il comportamento della ragazza, allora 17enne. Nei confronti del 25enne, regolare e residente a Castel Maggiore (Bologna), è stata eseguita un'ordinanza di custodia cautelare in carcere. La giovane fu avvicinata da due magrebini, uno era Dhabi Amine. Poco dopo si accorse di non avere il cellulare: secondo gli agenti era stato il 25enne a sottrarglielo e, con la scusa di recuperarlo, la convinse a seguirlo in Stazione. Il tragitto dei due è stato ripreso dalle telecamere di sorveglianza. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA