Sei in Archivio

ROMA

Zimbabwe: cercatori d'oro invadono fattoria moglie Mugabe

In terreno da cui nel 2015 cacciò residenti. Denuncia a polizia

30 marzo 2018, 19:50

(ANSA) - ROMA, 30 MAR - Nello Zimbabwe, cercatori d'oro illegali hanno invaso i terreni dell'azienda agricola di proprietà di Grace Mugabe, moglie dell'anziano ex dittatore Robert Mugabe. Il terreno si trova a Mazowe, a una quarantina di chilometri a nord di Harare, da dove nel 2015 Grace Mugabe cacciò residenti locali, mentre il marito era ancora al potere. I media zimbabwani, citati dalla Bbc, riferisco di limoni sradicati o abbattuti, di pozzi e buche scavati e di carichi d'oro caricato su camion. La signora Mugabe, si legge, ha provato a fermarli e. non avendo avuto successo, si è rivolta alla polizia. Nella sua denuncia ha raccontato di aver fatto una ricognizione sul posto, e di essere rimasta "scioccata nel vedere almeno 400 uomini che scavavano illegalmente alla ricerca di oro". Secondo Newsday, i cercatori d'oro le avrebbero detto: "Lei non ha più alcuna autorità per cacciarci. C'è una nuova autorizzazione e noi facciamo quello che vogliamo".

© RIPRODUZIONE RISERVATA