Sei in Archivio

PARMA

Un lettore: "Minorenni in centro insultano e bevono alcolici, che vergogna!"

L'episodio è avvenuto sabato fra piazza Garibaldi e via Farini

02 aprile 2018, 12:55

Un lettore:

Il lettore "fedex", che si firma "un cittadino avvilito", scrive per lamentarsi del comportamento molesto di un gruppo di ragazzini. L'episodio è avvenuto sabato pomeriggio in centro, secondo il racconto del lettore, che invia la sua testimonianza con l'app Gazzareporter e commenta: "Che vergogna!". 


"Scrivo per esprimere la mia amarezza ed il mio sconcerto per aver assistito a diverse scene pietose e vergognose da parte di un gruppetto bulletti che popolano il centro della nostra città. Erano circa le 18,30 quando con la mia famiglia passavo in piazza Garibaldi con l'intento di una piacevole passeggiata, quando con una disarmante arroganza, un gruppetto di giovani si contraddistingue per le urla e per gli atteggiamenti ahimè non troppo ortodossi. Alla vista di un artista di strada iniziano insulti e derisioni nei confronti del malcapitato, successivamente il gruppo prosegue nel suo "educato" tour lungo via Cavour, dove scambia simpatiche conversazioni, a toni non proprio pacati, con altri. Provando un senso di vergogna ed imbarazzo nei confronti di mio figlio decido avvilito di cambiare itinerario... Ora, io mi domando, ma perché un normale cittadino deve sentirsi a disagio durante una tranquilla passeggiata per colpa di quattro (...)? Inoltre, premesso che il gruppetto di ragazzi era inequivocabilmente composto esclusivamente da minorenni, diversi dei quali avevano bottiglie di alcolici in mano e che le azioni si sono svolte in tardo pomeriggio sotto gli occhi di molta gente oltre che a due pattuglie della municipale, com'e possibile che tutto passi via liscio e senza alcuna reazione da parte di nessuno quantomeno degli enti preposti? I genitori di questi pessimi esempi di civiltà dove sono? Non sarebbe forse auspicabile un segnale anche da parte delle istituzioni visti i recenti pregressi?". 

Scarica l'app Gazzareporter per inviarci foto e video! (disponibile su App Store e Google Play): clicca qui