Sei in Archivio

Winnie Mandela: sudafricani in fila fuori dalla sua casa

Canti e balli in onore dell'attivista. 'Salutiamo un gigante'

03 aprile 2018, 17:40

(ANSA-AP) - JOHANNESBURG, 3 APR - Una folla di sudafricani si è ritrovata fuori dalla casa di Winnie Madikizela-Mandela a Johannesburg per rivolgere l'ultimo saluto all'ex moglie del premio Nobel e attivista anti-apartheid morta ieri ad 81 anni dopo una lunga malattia. Il presidente sudafricano Cyril Ramaphosa ha annunciato che il 14 aprile si terranno i funerali di stato, ma intanto oggi i sostenitori di Winnie si sono dati appuntamento nel quartiere di Soweto per canti e balli in suo onore. Winnie e Mandela si sposarono nel 1958, ebbero due figlie e rimasero insieme 38 anni. Mentre il marito trascorreva 27 anni in carcere, Winnie condusse una strenua lotta contro l'apartheid, fino alla sua storica liberazione nel 1990. Amata, ammirata e chiamata 'la madre della nazione', perse però gran parte della propria credibilità quando nel 1991 fu condannata a sei anni di prigione per il rapimento e l'uccisione di un 14enne.

© RIPRODUZIONE RISERVATA