Sei in Archivio

ROMA

Governo: Giorgetti, no veti su Pd,ma gli serve rigenerazione

A Mattarella diremo cosa vogliamo fare

04 aprile 2018, 12:50

(ANSA) - ROMA, 4 APR - "Non siamo noi a porre pregiudiziali sul Pd, ma loro sono stati bocciati alle elezioni e gli serve una rigenerazione". Così il capogruppo della Lega alla Camera Giancarlo Giorgetti su Radio Capital. "Se poi il Pd vuole assecondare l'ambizione di Di Maio di fare il premier, si accomodi pure...", ha aggiunto. L'esponente leghista interviene anche sui 5 Stelle che hanno 'invitato' la Lega a staccarsi da Fi, sottolineando che quello di Di Maio che pone "condizioni a destra e a manca" è "un metodo sbagliato. E' come se io dicessi che Salvini deve fare il premier oppure niente". "Noi siamo disposti a confrontarci con M5S - ha aggiunto -, a ragionare su punti compatibili dei nostri due programmi, ma siamo arrivati noi primi alle elezioni come coalizione di centrodestra". Nelle consultazioni al Quirinale che si aprono oggi - conclude - "diremo a Mattarella quello che vogliamo fare per il Paese. Partiamo dallo sviluppo e dalla creazione di posti di lavoro e su questo siamo pronti a discutere con chiunque".

© RIPRODUZIONE RISERVATA