Sei in Archivio

Moto

L'Argentina dà la carica a Granado

"Questa è la gara più vicina a casa mia e sicuramente ci sarà molta gente a tifare per me", afferma il centauro del Forward Racing Team di Moto2.

04 aprile 2018, 13:40

Stefano Manzi ed Eric Granado, portacolori del Forward Racing Team, solcheranno ogni centimetro di asfalto del circuito argentino per dimostrare il loro talento ed affrontare al meglio quella che si preannuncia una gara impegnativa sotto tutti i punti di vista.

"Sono molto entusiasta di tornare a correre in Argentina dopo 4 anni di assenza - ha detto Granado -.  Questa è la gara più vicina a casa mia, il Brasile, e sicuramente ci sarà molta gente a tifare per me; questo mi da tanta carica e mi motiva molto per cercare di fare quanto meglio. A livello tecnico stiamo parlando di un circuito molto veloce e anche questo lo trovo stimolante. In sé questo tracciato lo conosco ma tengo in conto che in questi anni saranno sicuramente cambiate diverse cose, come per esempio l’asfalto e le buche. In relazione al Qatar sono certamente più propositivo, anche perché spero di non dover più avere problematiche tecniche legate al motore come la scorsa gara, che non mi hanno permesso di girare come avrei voluto e dovuto. Spero di poter fare un buon lavoro con il team e quindi prepararmi al meglio ed essere il più competitivo possibile per questa gara così importante per me".

L'Argentina dà la carica a Granado