Sei in Archivio

BOLZANO

Polemiche 'transfrontaliere' per intervento elisoccorso

Austria accusa Bolzano di aver rifiutato aiuto

04 aprile 2018, 21:10

(ANSA) - BOLZANO, 4 APR - Suscitano polemiche 'transfrontaliere' i soccorsi per una valanga che sabato scorso ha travolto un gruppo di scialpinisti sul versante altoatesino della cresta di confine. Heli Tirol sostiene di aver offerto l'intervento del loro elisoccorso 'Martin 8', che si trovava a soli 3 minuti di volo, ma la centrale emergenza di Bolzano avrebbe inviato un elicottero altoatesino che però avrebbe avuto problemi a raggiungere il luogo a causa maltempo. "Sul luogo dell'incidente sono stati inviati due elicotteri. La sventurata in poco tempo è stata estratta dalla neve dalla squadra di soccorso di uno dei due elicotteri, era cosciente ed è stata trasportata in volo all'ospedale di Bolzano. Un fatto che conferma l'estrema efficienza del soccorso", sottolinea il primario facente funzioni del Servizio di emergenza provinciale, Ernst Fop. "Certo è - aggiunge - che le unità d'intervento tirolesi vengono sempre fatte intervenire se risulta necessario. In tal senso non devono esserci né dubbi né confini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA