Sei in Archivio

BRASILIA

Brasile: Lula, sentenza Alta corte fa parte del golpe

Pt denuncia complotto della Globo, violata la Costituzione

05 aprile 2018, 17:10

(ANSA) - BRASILIA, 5 APR - L'ex presidente brasiliano Lula Da Silva ha detto che la sconfitta subita ieri al Supremo Tribunale Federale (Stf) - che ha rifiutato di concedergli un habeas corpus che avrebbe garantito la sua libertà, almeno per il momento - fa parte della stessa strategia golpista che ha portato all'impeachment di Dilma Rousseff due anni fa. "Non avrebbero fatto un golpe per poi lasciarmi essere candidato", ha detto Lula ai suoi collaboratori. Il Partito dei Lavoratori (Pt) di Lula ha diffuso oggi una nota ufficiale nella quale sostiene che la decisione contraria all'ex presidente da parte del Tsf segna "una giornata tragica per la democrazia e per il Brasile", perché "la nostra Costituzione è stata violata" dall'Alta corte, che si è "inginocchiata" davanti a presunte pressioni "orchestrate in modo scandaloso da Globo", il principale gruppo di comunicazione del Paese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA