Sei in Archivio

PECHINO

Corea Sud:Park colpevole di abuso potere e coercizione

Ex presidente colpita da scandalo corruzione costato impeachment

06 aprile 2018, 11:10

(ANSA) - PECHINO, 6 APR - L'ex presidente della Repubblica sudcoreana Park Geun-hye è stata riconosciuta colpevole di abuso di potere e coercizione dalla Corte centrale distrettuale di Seul dove è alle battute finali il primo grado del processo avviato dopo lo scandalo di corruzione costatole prima l'impeachment a marzo 2017 e subito dopo anche l'arresto. Park, 66 anni, prima donna alla carica istituzionale più alta del Paese, doveva rispondere di 18 capi d'accusa, tra cui corruzione, coercizione, abuso di potere e diffusione di segreti di Stato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA