Sei in Archivio

ROMA

Pd: Giachetti, chi apre a M5s metta faccia in assemblea

Mi sembra 'aperturisti' vogliano posizionarsi: contiamoci

09 aprile 2018, 19:10

(ANSA) - ROMA, 9 APR - "Emiliano, Orlando e altri che sono su una linea aperturista" rispetto ai Cinque stelle, "di che stanno parlando? Io non ho visto grandi aperture di Di Maio, che vorrebbe tenere due forni aperti. Parliamo di tatticismi". Lo dice Roberto Giachetti, deputato Pd, intervistato da Radio Radicale. "La loro mi pare più un'esigenza di posizionarsi fino all'assemblea del 21", aggiunge. "Il 21 sarebbe molto utile che qualcuno di quelli che sono su questa posizione si prenda la responsabilità, ci metta la faccia e guidi una linea, in modo che possiamo prendere una decisione a cui poi tutti si sentano vincolati. Contarsi in democrazia non è mica un fatto negativo...", sottolinea. "Il 21 chi ha una linea politica si candidi e faccia in modo che la sua linea sia maggioritaria in assemblea. Poi chiunque sarà il segretario eletto, con qualunque missione, se breve e lunga per andare a congresso in un tempo molto breve o più in là, dovrà tenere la posizione decisa in assemblea".

© RIPRODUZIONE RISERVATA