Sei in Archivio

Algeria: Bouteflika riappare in pubblico a moschea Ketchaoua

Rara uscita del presidente malato per inaugurare struttura

10 aprile 2018, 19:00

(ANSAmed) - TUNISI, 10 APR - Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika ha inaugurato ieri ad Algeri la moschea Ketchaoua, patrimonio Unesco, riaperta dopo lunghi lavori di restauro, a causa della chiusura nel 2008 per motivi di sicurezza conseguenti ai danni del sisma del 2003. Lo riferisce l'agenzia di stampa algerina Aps. Bouteflika ha poi presenziato alla cerimonia di inaugurazione di due nuove estensioni del metro della capitale e incontrato la popolazione alla stazione di Aïn Naadja che gli ha riservato una calorosa accoglienza. Si tratta di una delle rare uscite pubbliche dell'anziano e malato capo dello Stato algerino, alla guida del Paese nordafricano dal 1999, colpito da un ictus nel 2013. Il suo partito, l'Fln, il maggiore partito di governo si è detto favorevole nei giorni scorsi ad una sua eventuale candidatura a un quinto mandato alle elezioni presidenziali del 2019. La tv statale algerina ha mostrato le immagini dell'arrivo di Bouteflika, sulla sedia a rotelle, all'ingresso della moschea, accompagnato da una nutrita delegazione governativa tra ingenti misure di sicurezza e accolto da una folla festante. (ANSAmed).

© RIPRODUZIONE RISERVATA