Sei in Archivio

TORINO

De Tomaso: chiesti 8 anni per l'imprenditore Rossignolo

Per il fallimento della storica casa automobilistica

10 aprile 2018, 15:50

(ANSA) - TORINO, 10 APR - Otto anni di carcere è la pena chiesta oggi in tribunale a Torino per l'imprenditore Gian Mario Rossignolo processato per il fallimento della storica casa automobilistica De Tomaso. Per il figlio Gianluca ne sono stati chiesti sei. Pene minori invece per l'altra mezza dozzina di imputati. L'accusa è sostenuta in aula dal pubblico ministero Vincenzo Pacileo. Al centro del processo figura l'acquisto, da parte della De Tomaso, di un ramo d'azienda della Pininfarina considerato "decotto". (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA