Sei in Archivio

Giovedì 12 aprile

Berlusconi ruba la scena a Salvini al Quirinale. Resta il veto del M5S

12 aprile 2018, 21:19

Centrodestra "pronto a formare un governo forte e di lunga durata con un premier indicato dalla Lega". E’ la formula di Matteo Salvini, al Quirinale per le consultazioni con Berlusconi e Meloni. "Unità di intenti nella nostra coalizione, da M5S si attende responsabilità, basta con veti e tattiche", ha aggiunto. Berlusconi, che in qualche modo ha rubato la scena a Salvini intervenendo alla fine dell'intervento di quest'ultimo, "La coalizione è solidissima". In giornata botta e risposta tra Fi e M5S sul Cav: "Pari dignità tra tutte le componenti del centrodestra", ha chiesto Maria Stella Gelmini. Toninelli e Grillo hanno risposto: "Con Berlusconi mai un governo. Fi si faccia di lato consentendo un governo M5S-Lega". Per il Pd al Colle Martina: "Governi chi ha vinto le elezioni, inaccettabile il rinvio a dopo le Regionali". Consultazioni nel segno dell’aggravarsi della crisi siriana. 

L’ANNUNCIO DI TRUMP: "DECISIONI A BREVE SULLA SIRIA" 
MACRON COL TYCOON: "PROVE SULLE ARMI CHIMICHE A DUMA"

"Gli Stati Uniti stanno esaminando da vicino la situazione in Siria e decisioni su una risposta saranno assunte a breve": lo ha detto Donald Trump, sottolineando che oggi è in programma un incontro sulla Siria. Il presidente francese, Emmanuel Macron, si schiera con il tycoon sull'ipotesi di intervento militare e afferma di avere "la prova che la settimana scorsa sono state utilizzate armi chimiche in Siria da parte del regime". Così anche l’Ue, "la maggior parte delle prove indicano che siano state usate armi chimiche". Angela Merkel esclude invece una partecipazione tedesca ad un intervento militare. Gentiloni, Italia dà supporto per la Siria, no azioni militari. 

OCSE, IN ITALIA C'E' DISUGUAGLIANZA, PATRIMONIALE LA RIDUCE
TASSE TROPPO LEGGERE SULLA PRIMA CASA E I TITOLI STATO

L'Italia è uno dei Paesi dove, dopo la crisi economica dell’ultimo decennio, la disuguaglianza sociale è più aumentata e dove la concentrazione di ricchezza verso l’alto è diventata più evidente. Lo scrive l’Ocse. L’organizzazione spiega che uno dei modi per ridurre più velocemente i divari di ricchezza è l'imposizione della tassa patrimoniale. L’Italia è anche tra i Paesi con una delle tassazioni più favorevoli per la casa (almeno la prima) ed offre una tassazione "leggera" per gli investimenti in titoli di Stato.

TIRRENO POWER, 26 A GIUDIZIO PER DISASTRO AMBIENTALE
PIAZZA SAN CARLO, AVVISO DI CHIUSURA INDAGINI ALLA APPENDINO

Manager ed ex manager di Tirreno Power saranno processati per le accuse di disastro ambientale e sanitario colposo. Il giudice di Savona ha accolto 26 richieste di rinvio a giudizio. Il processo alla centrale vedrà come parti civili sei associazioni ambientaliste. La Procura di Torino ha invece chiuso formalmente le indagini sui fatti di piazza San Carlo del 3 giugno scorso notificando avvisi ad alcuni indagati per i reati di disastro, lesioni e omicidio colposo. Fra i destinatari, anche la sindaca Chiara Appendino e il suo ex capo di gabinetto Paolo Giordana. Non il prefetto Renato Saccone. Gli atti preludono alla richiesta di rinvio a giudizio.

UNA DONNA MUORE DOPO UN INTERVENTO DI LIPOSUZIONE A MILANO
DECESSO A BRESCIA DOPO MESI DI AGONIA. INDAGA LA PROCURA

Si era sottoposta a un intervento di liposuzione il 5 luglio 2017 ed è morta ieri in un hospice di Orzinuovi (Brescia), dopo mesi di agonia, tra cui anche un lungo ricovero a Bucarest in Romania, una donna di 36 anni di origine romena operata da Mattia Colli, medico chirurgo, 32 anni e ora indagato per omicidio colposo. Nell'inchiesta sono in corso perquisizioni da parte del Nas dei carabinieri al "centro di chirurgia plastica ed estetica" dove opera Colli, in via Podgora.


UN STORIA NERA E UN’AMICIZIA, ECCO L’ITALIA IN GARA A CANNES
"GIALLO" SORRENTINO, SPAZIO ANCHE A "EUPHORIA" DI GOLINO

Molta Italia al Festival di Cannes, il cui programma è stato annunciato oggi. In gara "Dogman" di Matteo Garrone, ispirato alla vicenda nera del "canaro" e "Lazzaro Felice" di Alice Rohrwacher, storia di formazione su un’amicizia che sfida il tempo. "Euphoria" di Valeria Golino con Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea scelto per 'Un Certain Regard’. Giallo su "Loro" di Paolo Sorrentino. Il film potrebbe essere un evento speciale.

PROSEGUE IL BOOM ITALIANO DEL VINO, RICAVI 2017 +6%, OK 2018
MEDIOBANCA, "BENE L’EXPORT, CRESCE ANCORA IL MERCATO INTERNO"

Prosegue il boom del vino italiano: l’anno scorso i ricavi delle 155 principali aziende (che coprono il 76% del settore) sono cresciuti del 6,5%, con l’export aumentato del 7,7%. Ma continua anche la ripresa del mercato interno, che non si ferma dal 2014, momento peggiore della crisi sul comparto: nel 2017 il fatturato in Italia è salito del 5,2%. Con il Vinitaly di Verona alle porte, lo afferma la consueta ricerca di Mediobanca sul settore.

MALAGO', "DISPIACE PER LA JUVE, L’UEFA ADOTTI IL VAR" 
TAJANI, "L'EUROPA DEL CALCIO CAMBI, GIUSTO PROTESTARE"

L'epilogo di Real-Juventus dà adito a una forte richiesta di introduzione del Var anche in Europa. Il presidente del Coni Giovanni Malagò, "c'è il dispiacere di uscire così. Porterò avanti la richiesta che l’Uefa adotti prima possibile la Var". "L'Europa del calcio cambi, Agnelli fa bene a protestare", dice Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo.