Sei in Archivio

TORRILE

Gsk investe 30 milioni a San Polo per la produzione di un farmaco contro l'Hiv

L'investimento riguarda la costruzione di un nuovo impianto di 1.500 metri quadrati

16 aprile 2018, 18:45

Gsk ha reso noto l’investimento di 30 milioni di euro a Parma per la produzione di un nuovo medicinale indicato per le persone che vivono con HIV. L’investimento riguarda la costruzione di un nuovo impianto di 1.500 metri quadrati dedicato alla produzione e al confezionamento di Fostemsavir, un farmaco anti-HIV, per rispondere ai bisogni di pazienti multitrattati (i cosiddetti pazienti Heavily Treatment Experienced, HTE) che hanno fallito più linee terapeutiche. Fostemsavir sarà prodotto da Gsk per conto di ViiV Healthcare, azienda globale specializzata nell’HIV a maggioranza GlaxoSmithKline, in partecipazione con Pfizer Inc. e Shionogi Limited.


Il sito produttivo di San Polo di Torrile 
Nato nel 1984, il sito fa parte del network produttivo GSK ed è specializzato nell’introduzione di nuovi prodotti e nella fornitura a livello mondiale di una serie di farmaci fra cui i recenti anticorpi monoclonali belimumab e mepolizumab. Con oltre 640 collaboratori che lavorano nel sito in diverse aree, lo scorso anno Parma ha prodotto 110 milioni di unità, destinate a 120 mercati in tutto il mondo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA