Sei in Archivio

LUNEDI' 16 APRILE

Medici aggrediti: botte e paura a Roma, Napoli e Bari

16 aprile 2018, 21:12

Medici aggrediti: botte e paura  a Roma, Napoli e Bari

 Sono tremila le aggressioni ogni anno a medici e personale sanitario secondo la Fiaso, la Federazione di Asl e Ospedali. Il calcolo arriva dopo gli episodi a Napoli, Roma e in provincia di Bari. Solo all’Inail sono stati denunciati 1.200 casi. Dottori e infermieri sempre di più nel mirino. Nel weekend tre nuovi casi di violenza a Napoli, Roma e Palese, in provincia di Bari. Nel capoluogo campano una dottoressa del 118 è stata aggredita insieme ad altri operatori: presa a schiaffi, pugni e sputi da parenti e amici di due persone cadute da un motorino proprio mentre le stava soccorrendo. Nella Capitale, all’ospedale Sant'Andrea, il padre di un paziente ricoverato si è scagliato contro la dottoressa di turno minacciandola di morte e stringendole le mani al collo. A Palese un intero equipaggio del 118 è stato minacciato a lungo da un paziente armato di una spada katana. 

SCONTRO SU DUMA, SIRIA E RUSSIA NEGANO ACCESSO ALL’OPAC
POLEMICA SUL SOTTOMARINO USA CHE ERA A NAPOLI A MARZO

Russia e Siria ritengono che a Duma non ci siano le «condizioni di sicurezza» per l’ingresso degli ispettori dell’Opac. Lo rivela il capo dell’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche confermando che gli ispettori non hanno ancora potuto iniziare il lavoro. Gli Usa insistono perchè sia consentito il loro accesso senza restrizioni. Una fonte militare israeliana intanto ammette l’attacco alla base T4 di Tayfur in Siria da cui era partito un drone armato contro lo Stato ebraico. Trump smentisce Macron: 'I militari Usa torneranno a casa al più prestò. E chiede agli alleati più impegno militare e finanziario. L’Ue è pronta a prendere in considerazione l'ipotesi di ulteriori sanzioni in futuro. Il sottomarino nucleare Uss John Warner, di cui il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha lamentato la presenza in rada lo scorso 20 marzo, ha partecipato all’attacco in Siria.

SALVINI: MAI COL PD. SE VINCO LE REGIONALI GOVERNO IN 15 GIORNI 
ROSATO: APERTURA? CONTA IL VOTO IN DIREZIONE, PD ALTERNATIVO

Mentre il presidente della Repubblica Mattarella ragiona su un mandato esplorativo, Di Maio e Salvini guardano alle Regionali. «Io dialogo con tutti, ma l’unico punto fermo è che con il Pd non si può fare nulla», dice Salvini bocciando l’apertura del ministro per lo Sviluppo economico Carlo Calenda. «Se vinciamo in Friuli e in Molise nel giro di 15 giorni si fa il governo», dice il leader della Lega. «Apertura? Contano i voti e il voto della direzione Pd è chiaramente alternativo a M5s e Lega», dice Ettore Rosato che aggiunge: «Che poi ci sia una disponibilità a dialogare con chiunque riceva un mandato sta nelle cose, nella Costituzione direi. Sicuramente non ci tireremo indietro».

 MATTARELLA RICORDA RUFFILLI E CITA IL PATTO CITTADINI-STATO
"SEPPE ESALTARE IL SENSO DI COMUNITA' CHE LEGA LA NOSTRA REPUBBLICA"

Il presidente della Repubblica va a Forlì per i 30 anni dall’ omicidio di Roberto Ruffilli, politico riformatore democristiano ucciso dalle Brigate Rosse. Mattarella ricorda il tentativo di applicare nella vita reale 'il patto tra cittadini e Statò, dimostrando sempre 'grande attenzione al processo riformatore e ai mutamenti che si realizzanò. Il capo dello Stato definisce Ruffilli esempio di generosità e trasparenza, ne ricorda la lezione sul pluralismo e spiega che 'seppe esaltare il senso di comunità che lega tutti gli elementi della nostra Repubblicà.

VISCO, BANCHE SFRUTTINO RIPRESA PER FUSIONI E INVESTIMENTI
ISTAT, RIPARTE LA PRODUTTIVITA', ANCHE PER IL LAVORO

Le banche italiane «devono cogliere l’opportunità della congiuntura favorevole» per «rafforzare ancora i bilanci» con azioni come «l'aumento della redditività, comprimendo i costi ma investendo al contempo nel capitale umano e sfruttando le possibilità offerte dalla tecnologia». Lo afferma il governatore della Banca d’Italia Visco. E indica come indispensabile la ricerca di alleanze e aggregazioni. Da dati Istat, la produttività dell’intera economia italiana rialza la testa, mettendo a segno nel 2017 un rialzo dello 0,9% dopo il calo dell’anno precedente. Forte interesse per la nuova dichiarazione precompilata. Nelle prime sei ore di consultazione - secondo i dati forniti da Sogei all’Agenzia delle Entrate - ci sono stati 218 mila accessi, +45% rispetto all’anno scorso.

 MIGRANTI, GIP RAGUSA DISSEQUESTRA LA NAVE DELLA ONG SPAGNOLA
OPEN ARMS ERA FERMA A POZZALLO DOPO SALVATAGGIO 218 PERSONE

Il Gip di Ragusa, rigettando la richiesta della Procura, ha disposto il dissequestro della nave della Ong spagnola Proactiva Open Arms, ormeggiata a Pozzallo dal 18 marzo scorso dopo il salvataggio di 218 migranti. Era stata sequestrata su disposizione della Procura distrettuale di Catania. Il Gip etneo, il 27 marzo, aveva convalidato il provvedimento escludendo però il reato di associazione per delinquere: gli atti sono passati per competenza a Ragusa, il cui giudice ritiene giustificato lo stato di necessità: 'il recupero non conclude il soccorso, ci vuole lo sbarco in un luogo sicurò. 

FACEBOOK PERDE ANCHE IN APPELLO CON UN’AZIENDA ITALIANA
SU VICENDA APP NEARBY COPIO' DA UNA SOCIETA' LOMBARDA

La Corte d’Appello civile di Milano ha confermato integralmente la condanna inflitta a Facebook per violazione del diritto d’autore e concorrenza sleale nei confronti della società dell’hinterland milanese Business Competence. Rigettato il ricorso del colosso dei social network sulla vicenda con al centro la app Faround creata dall’azienda italiana che, come aveva concluso il Tribunale, sarebbe stata 'copiatà dalla società di Zuckerberg con la app Nearby.