Sei in Archivio

news

Scoprire l'Europa in minibus, parte il 'Road trip' dell'Ue

18 aprile 2018, 19:00

BRUXELLES - Otto ragazzi, quattro itinerari diversi e oltre 12mila chilometri di strada percorsa in minibus alla scoperta della diversità europea. È partito da Atene il viaggio sulla via mediterranea del 'Road trip project', un'iniziativa della Commissione europea rivolta in particolare ai giovani per far loro scoprire l'impatto che ha l'Unione sulla loro vita e su quella dei cittadini europei.   Le quattro coppie protagoniste dell'avventura percorreranno altrettante vie differenti, dal Mar Baltico fino all'oceano Atlantico, e documenteranno tutto sul sito dell'iniziativa (roadtriproject.eu) e sui social network usando l'hashtag #RoadTripProject. Partiti nel weekend da Atene, il belga Louis (21 anni) e la tedesca Luisa (26 anni) avranno il compito di raccontare la via Mediterranea, che dopo la Grecia attraverserà i Balcani, Croazia, Slovenia, e il Nord Italia, per poi concludersi il 12 maggio in Francia.   Dopo di loro saranno Fabian (25 anni) e Yldau (24 anni) a raccogliere il testimone e percorrere la via Atlantica (19 maggio-16 giugno), prima di consegnarlo a loro volta a Susann (21 anni) e Kenneth (20 anni), i protagonisti della rotta lungo il Danubio (23 giugno - 21 luglio). A chiudere il progetto saranno infine Luna (23 anni) e Achilles (22 anni), che percorreranno la via 'Baltica' fra il 28 luglio e il 25 agosto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA