Sei in Archivio

Altri sport

Il Tiro a segno sbarca in Corea del Sud

Al via la seconda tappa di Coppa del Mondo del circuito ISSF.

20 aprile 2018, 18:00

Il Tiro a segno sbarca in Corea del Sud
Fino al 28 aprile 2018 la nazionale azzurra del Tiro a segno sarà impegnata sulle pedane di tiro del poligono di Changwon in Corea dove si svolgerà la seconda tappa di Coppa del Mondo del circuito ISSF. La squadra di carabina maschile sarà rappresentata da Riccardo Armiraglio (Fiamme Oro), Lorenzo Bacci (Fiamme Oro), Giuseppe Pio Capano (Carabinieri), Marco De Nicolo (Fiamme Gialle) e Simon Weithaler (Esercito) che gareggeranno nelle specialità a 10 metri e nella tre posizioni maschile. Barbara Gambaro (Fiamme Oro), Elania Nardelli (Marina), Sabrina Sena (Carabinieri) e Petra Zublasing (Carabinieri) sfideranno le atlete di carabina a fuoco e ad aria compressa.

La squadra di pistola vedrà protagonisti Mauro Badaracchi (Carabinieri), Paolo Monna (Carabinieri) e Giuseppe Giordano (Esercito). Ad accompagnare gli atleti lo staff tecnico composto da Valentina Turisini (Direttore Sportivo), Roberto Di Donna (tecnico pistola), Alfonso Ricci (tecnico carabina), Gianpiero Cutolo (medico federale) e Marco Certomà.

. Le competizioni comiceranno ufficialmente domenica 22 aprile, i primi a gareggiare saranno gli atleti di carabina ad aria compressa maschile e femminile

Il Tiro a segno sbarca in Corea del Sud