Sei in Archivio

boretto

Non vuole lavorare e per due anni minaccia la madre per avere soldi: denunciato

20 aprile 2018, 19:53

Non vuole lavorare e per due anni minaccia la madre per avere soldi: denunciato

E’ accusato di aver minacciato e vessato la madre per oltre due anni, un 30enne residente nella Bassa reggiana che non intendeva lavorare e che per questo avrebbe preteso di continuo denaro dalla donna. L'uomo è stato denunciato per maltrattamenti in famiglia dai carabinieri di Boretto, nel Reggiano. Secondo quanto ricostruito dalle indagini, almeno tre volte al mese il 30enne era solito avere scoppi d’ira nei confronti della madre, obbligandola a dargli soldi e costringendola anche ad azzerare i propri risparmi e a chiedere a sua volta prestiti a banche o a conoscenti.
La donna avrebbe in passato anche abbandonato la propria abitazione per paura che le succedesse qualcosa, dopo le minacce e le offese del figlio, che non voleva rinunciare ai propri sfizi pur non avendo introiti, anche dopo che era morto il padre. Solo dopo essersi ridotta in povertà, la madre dell’indagato ha trovato la forza per raccontare tutto ai carabinieri.