Sei in Archivio

domenica 22 aprile

Diciassettenne aggredito dai bulli a Lecce: la sua maglia usata come cancellino

22 aprile 2018, 21:20

Gli toglievano la maglia e la usavano come cancellino della lavagna. Non solo aggressioni, ma anche umiliazioni per un 17enne aggredito in classe a Lecce. I genitori hanno presentato un esposto in Procura, allegando alla denuncia anche un video ricevuto in chat dalla madre. Il filmato sarebbe stato girato da un amico del giovane. Secondo la famiglia, il ragazzo avrebbe subito soprusi, umiliazioni e botte fin dall'inizio dell’anno scolastico.

DI MATTEO ACCUSA CSM-ANM: "SU STATO-MAFIA NON CI HANNO DIFESO" 
SERVE PENTITO DI STATO, DELL’UTRI TRAMITE ANCHE DOPO IL '92"

"Abbiamo avvertito un silenzio assordante e chi speravamo ci dovesse difendere è stato zitto. A partire da Anm e Csm". E' l'accusa lanciata dal pm della Dna Nino Di Matteo, a proposito della sentenza sulla cosiddetta trattativa Stato-mafia. Parlando a 1/2 ora in più di Lucia Annunziata, Di Matteo ha aggiunto: '"La sentenza ritiene che Dell’Utri abbia fatto da cinghia di trasmissione nella minaccia mafiosa al governo anche nel periodo successivo all’avvento alla Presidenza del Consiglio di Berlusconi. In questo c'è un elemento di novità". Il pm auspica "un pentito di Stato, uno delle istituzioni che faccia chiarezza e disegni in modo ancora più completo cosa avvenne negli anni delle stragi".

VERSO MANDATO COLLE A FICO, DA MOLISE TEST SU M5S-LEGA
BERLUSCONI: "SALVINI SARA' LEALE, GLI CONVIENE". PD,OPPOSIZIONE

Mattarella attende le ultime mosse dei partiti, domani deciderà e quasi certamente sarà incarico esplorativo largo per il presidente della camera Roberto Fico. Urne aperte in Molise, affluenza due punti sotto politiche. E’ una sfida chiave per gli equilibri nella piccola regione ma anche per il governo di Roma. Berlusconi è sicuro: mi fido di Salvini, perché dovrebbe rinunciare a una coalizione che ha la maggioranza per fare la spalla a M5S?. Pd: "Noi all’opposizione".

CORTEO ANTIFASCISTA AL CONFINE, TENSIONE CON POLIZIA FRANCESE
IL SINDACO DI TODI TOGLIE PATROCINIO COMUNE AL 25 APRILE

Tensione tra i manifestanti "antifascisti" italo-francesi dei movimenti No Tav e Briser les frontières e le forze dell’ordine francesi al confine di Monginevro. Il corteo, partito dalla vicina Claviere, ultimo comune in territorio italiano, e formato da 300-400 attivisti, si è trovato la strada sbarrata dal cordone della Gendarmeria e della Polizia francese. La marcia era stata organizzata per protesta contro la presenza dei militanti di estrema destra del movimento Generation Identitaire a Nevache. Intanto il Comune di Todi, guidato da una giunta di centrodestra sostenuta alle elezioni anche da Casapound, ha deciso di non concedere il patrocinio alle iniziative organizzate per il 25 aprile dall’Anpi e da altre associazioni.

CRESCE FORBICE SOCIALE, AI PIU' POVERI SOLO 1,8% REDDITI
EUROSTAT, RICCHEZZA CONCENTRATA NELLE MANI DI POCHI RICCHI

Si allarga il divario in Italia tra chi ha redditi più alti e chi non riesce ad arrivare alla fine del mese: il decile più povero delle popolazione - secondo le tabelle appena pubblicate da Eurostat - nel 2016 poteva contare infatti appena sull'1,8% dei redditi. Complessivamente quasi un quarto (il 24,4%) del reddito complessivo era percepito da appena il 10% della popolazione. Rispetto al 2008, anno nel quale è iniziata la crisi, il decile più benestante ha accresciuto la sua quota di reddito (23,8%) mentre quello più povero ha registrato un crollo (era il 2,6%).

ORRORE IN SIRIA, TROVATA A RAQQA FOSSA COMUNE CON 200 CORPI
KAMIKAZE A KABUL FA 57 MORTI. CRISTIANA ARSA VIVA IN PAKISTAN

Una fossa comune che potrebbe contenere fino a 200 corpi è stata scoperta a Raqqa, l’ex "capitale" dell’Isis nel nord della Siria. Circa 50 corpi - tra civili ed estremisti - sono stati recuperati finora. La fossa era stata scavata sotto un campo di calcio, vicino all'ospedale in cui i combattenti dell'Isis si erano trincerati prima di essere cacciati nell'ottobre del 2017. Oggi l'Isis ha rivendicato un attacco a Kabul che ha causato 57 morti e 119 feriti ad un centro elettorale situato in una scuola. Un secondo attentato in Afghanistan ha provocato almeno 6 morti a Khumri City. In Pakistan una ragazza cristiana è stata bruciata viva da un giovane musulmano in Pakistan, dopo che si era rifiutata di convertirsi all’islam per sposarlo. 

NAHLES ALLA GUIDA DELL’SPD, E’ LA PRIMA LEADER DONNA
SUCCEDE A SCHULTZ. MA UN TERZO DEL PARTITO NON E’ CON LEI

Andrea Nahles è stata eletta presidente dei socialdemocratici tedeschi con il 66,35% dei consensi. E’ la prima donna che raggiunge questo incarico nell'Spd. Succede a Martin Schulz. Il risultato della neopresidente, fra i peggiori mai registrati in termini percentuali, dimostra che un terzo del partito non è con lei.

ALLARME PER "UOMO SOSPETTO", EVACUATO MONT-SAINT-MICHEL
IN NORMANDIA SCATTA MAXI-BLITZ POLIZIA, IL SITO POI RIAPRE

Paura poi rientrata questa mattina nel noto sito francese di Mont-Saint-Michel, dove la polizia ha evacuato l’isolotto chiudendo tutti gli accessi a causa di una persona sospetta che minacciava di attaccare la polizia. Ma si trattava di una banale lite, non ci sono stati colpi d’arma da fuoco né alcuna violenza, e nel primo pomeriggio il sito è stato riaperto.