Sei in Archivio

Calciomercato

Cairo non si pente della conferma di Belotti

Il patron del Torino usa parole di affetto ed elogio per il centravanti non venuto in estate: "Punteremo su di lui anche l'anno prossimo".

24 aprile 2018, 00:40

Urbano Cairo manda un virtuale abbraccio a Andrea Belotti, confermato la scorsa estate resistendo a mille sirene di mercato e ora reduce da un campionato al di sotto delle aspettative.

Il patron del Torino non si è però affatto pentito del mancato introito della cessione del bomber bergamasco: "Non sono pentito di non averlo venduto. L'obiettivo per questa estate sarà lo stesso, confermarlo in rosa e ripartire alla grandissima".

"Questo campionato è ricco di rimpianti, ritengo che avessimo una squadra importante a cui è mancato Belotti. Ha subito due infortuni che gli hanno fatto perdere tre mesi. Non vendendolo avevamo puntato moltossimo su di lui", ha aggiunto il proprietario del club granata a 'GR Parlamento'.

Cairo non si pente della conferma di Belotti