Sei in Archivio

MARTEDI' 24 APRILE

Alfie è vivo anche senza macchine. I genitori: "Lo portiamo in Italia"

24 aprile 2018, 21:18

Alfie Evans ha respirato da ieri sera senza ventilazione assistita per un totale di oltre '19 orè, affermano gli attivisti del gruppo di sostegno 'Alfiès Army', precisando che i familiari sono presenti alla nuova udienza convocata sul caso dal giudice dell’Alta Corte britannica Anthony Hayden a Manchester, nella quale i genitori intendono rilanciare la richiesta di trasferimento del piccolo in Italia, proprio di fronte al giudice che in precedenza aveva dato l’ok a staccare la spina. Al bimbo inglese di 2 anni, affetto da una grave patologia neurodegenerativa, sono stati oggi assicurati ossigeno e idratazione.

DI MAIO APRE AL PD: CON LA LEGA ABBIAMO CHIUSO
SPIRAGLI PER DIALOGO M5S-PD DOPO LE CONSULTAZIONI DI FICO

'Qualsiasi discorso con la Lega si chiude qui, un governo del centrodestra non è più un’ipotesi percorribile, Salvini si è condannato all’irrilevanza. Siamo disponibili a discutere sui temi con il Pd, ma se fallisce con il Pd per noi c'è solo il ritorno al votò. Luigi Di Maio, uscendo dall’incontro con Roberto Fico, accoglie così lo spiraglio di dialogo aperto da Maurizio Martina, reggente del Pd, che, dopo aver visto per primo Fico con la sua delegazione, si era detto 'disponibile a valutare il fatto nuovo se verrà confermato, e cioè la fine di qualsiasi tentativo di un accordo con la Legà. Martina aveva poi puntualizzato: 'la direzione nazionale deve essere chiamata a valutare e eventualmente deliberare un percorso nuovo che ci coinvolgà. 'Farò di tutto perchè il voto degli italiani sia rispettatò, avverte Salvini con un no ad un’ipotesi di governo che includa il Pd. Berlusconi, Mattarella sa quello che fa.

 ASSE TRUMP-MACRON ALLA CASA BIANCA, MA RESTA IL NODO IRAN
TYCOON, SU DAZI NEGOZIATI SERI CON UE MA VORREI SOLO FRANCIA

Incontro 'diretto e fruttuosò, secondo il giudizio di Emmanuel Macron, tra il presidente francese e Donald Trump alla Casa Bianca. Ma permangono diversità di vedute sul nucleare iraniano, al centro del colloquio insieme al terrorismo e all’accordo di Parigi sul clima. Trump: l’accordo nucleare con l’Iran: 'è un disastrò. Macron: 'è importante per la stabilità nella regionè. Gli Usa stanno negoziando 'molto seriamentè con la Ue sui dazi per acciaio e alluminio, ha detto Trump aggiungendo che le relazioni commerciali con Bruxelles sono 'molto difficilì e che preferirebbe 'trattare solo con la Francià.

 TIM E IL CASO BOLLORE', FERMATO PER CORRUZIONE E SCONFITTO
ACCUSA DI CORRUZIONE. E CAPONE RESTA PRESIDENTE DEI SINDACI

Presente all’assemblea di Tim a Rozzano circa il 65% del capitale, quota mai raggiunta prima in un’assise del gruppo di tlc, con il 56,7% del capitale presente in avvio dei lavori. Roberto Capone confermato presidente del collegio sindacale. Battuta Vivendi che ha votato contro. Sull'assemblea irrompe la vicenda del finanziere francese Vincent Bollorè, in stato di fermo per la presunta corruzione di funzionari pubblici stranieri in una vicenda legata a concessioni portuali in Togo e Guinea. Il gruppo reagisce: 'nessuna irregolarità, operazioni realizzate in completa trasparenzà.

DELITTO LIDIA MACCHI, ERGASTOLO A BINDA 31 ANNI DOPO
STUDENTESSA UCCISA CON 29 COLTELLATE, ERA COMPAGNA DI LICEO

I giudici della Corte d’assise di Varese hanno condannato all’ergastolo Stefano Binda, unico imputato per l’omicidio di Lidia Macchi, la studentessa trovata uccisa con 29 coltellate nel gennaio del 1987 in un bosco a Cittiglio, nel Varesotto. I giudici hanno escluso l’aggravante dei motivi futili e abbietti condannando Binda, invece, per quella della crudeltà. La conoscenza tra Binda e Macchi risaliva al periodo in cui entrambi frequentavano il liceo Cairoli, in classi diverse.

25 APRILE: L’IRA DELLA COMUNITA' EBRAICA, NO AL CORTEO
"NESSUNA PRESA DI POSIZIONE ANPI SU KEFIAH PALESTINESE"

'Non parteciperemo al corteo unitario a Romà, annuncia la Comunità Ebraica alla vigilia della ricorrenza del 25 aprile. 'L'Anpi, nonostante gli accordi, non ha voluto prendere una posizione definitiva in merito a presenze organizzate di associazioni palestinesi e filopalestinesi con simboli estranei allo spirito del 25 aprilè, spiega la Comunità. Anpi Roma, sorpresi da possibile rinuncia a unità.

FACEBOOK SVELA LE LINEE GUIDA, ECCO COSA RIMUOVIAMO DAL SOCIAL
GARANTE CHIEDE ULTERIORI CHIARIMENTI SU VIOLAZIONI IN ITALIA

Facebook svela per la prima volta le linee guida interne in base a cui la società decide quali contenuti pubblicati dagli utenti violano gli standard e vanno perciò rimossi. Dallo spam commerciale all’incitamento all’odio e alla violenza, da nudi e atti sessuali alla violazione della proprietà intellettuale. Intanto il Garante della privacy ha chiesto ulteriori chiarimenti «sulla possibile violazione dei dati personali di decine di migliaia di utenti italiani già individuati e di altri ancora da identificare».