Sei in Archivio

quotidiano in classe

2ªC Sorbolo: intervista ad Adriano Malori

25 aprile 2018, 17:55

È stato molto disponibile con noi Adriano Malori, il famoso ciclista traversetolese che nel 2016, durante il Tour de San Luis in Argentina, ha subito un grave incidente, sbattendo violentemente il viso ed entrando poi in coma farmacologico. Dopo aver riprovato a gareggiare, ha dovuto purtroppo dire addio alla sua carriera professionistica, ma è stata dura accettare che “quella carriera ad alti livelli che avevo appena raggiunto si dovesse concludere solo per una buca”. “Dopo il coma la mia famiglia mi è stata vicino, ma la forza di andare avanti l’ho trovata solo dentro di me”: ascoltando queste parole abbiamo capito la sua passione e la sua determinazione. Adriano ha dovuto affrontare molti sacrifici, soprattutto durante l’età dell’adolescenza, quando non poteva uscire con gli amici o rientrare tardi la notte ed era difficile conciliare scuola e ciclismo. Ha anche ammesso che l’ansia prima di una gara importante si faceva sentire e che ha dovuto imparare a conviverci, perciò, nella sua nuova veste di futuro tecnico, si sente di dare un consiglio a genitori ed allenatori: non dimenticare mai che le gare sportive devono essere per i ragazzi soprattutto un momento di divertimento. Parola di campione!

Maria Vittoria Slawitz