Sei in Archivio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

25 aprile 2018, 07:02

«È inaccettabile che, per la seconda volta nel giro di quattro mesi, il primo tratto di via Farini venga letteralmente trasformato in un vicolo cieco, non raggiungibile dalla piazza e, a tutti gli effetti, poco fruibile». Inizia così la lunga lettera, giunta anche alla nostra redazione, che Diego Sorba, titolare del locale «Tabarro», ha indirizzato al sindaco Federico Pizzarotti ed agli assessori al Commercio, Cristiano Casa, ed alla Cultura, Michele Guerra. Il riferimento è al concerto per la Festa della Liberazione, previsto per questa sera in piazza Garibaldi e che, a detta dello stesso Sorba, come già accaduto per lo spettacolo di Capodanno con Fedez, rischia di creare un serio danno economico alle attività di via Farini. «Conti alla mano, a Capodanno, abbiamo visto ridursi del 70% l’incasso medio. In una giornata che pure, per noi esercenti, dovrebbe essere tra le più prolifiche dell’anno» protesta Sorba. «Comprendo il timore legato ai tristi eventi verificatisi a Torino ed il rischio terrorismo – aggiunge – ma, in questo modo, via Farini perde di fatto ogni possibilità di giocarsi le proprie chance, dal punto di vista commerciale. Già in occasione del concerto di fine anno, le limitazioni poste ci avevano negato l’opportunità di lavorare a pieno regime, sin dal giorno precedente».«Nell’ambito delle manifestazioni pubbliche, ci sono precise disposizioni in materia di sicurezza cui dobbiamo necessariamente attenerci. Per il concerto di Fedez, i risultati sono stati eccellenti» ha replicato l’assessore Casa. «Detto questo, insieme all’Assessorato alla Cultura stiamo verificando tutte le possibili soluzioni, al fine di alleggerire l’impatto di queste stesse misure sugli esercizi commerciali». V.R.

Abbonati per leggere l'articolo integrale pubblicato sulla Gazzetta di Parma in edicola e accedere alle altre notizie esclusive del giornale di oggi

Costo: 6€/mese

Se sei già un utente abbonato a Gweb+

L'abbonamento a Gweb+ consente l'accesso alla versione integrale degli articoli più interessanti del quotidiano oggi in edicola.Il costo è di solo 6 euro al mese Iva inclusa (invece di €8) utilizzando come modalità di pagamento PayPal