Sei in Archivio

carte

Star internazionali e vip, al via a Salso il campionato italiano a squadre

27 aprile 2018, 20:40

Star internazionali e vip,  al via a Salso il campionato italiano a squadre

Allena a prendere decisioni, a compiere deduzioni, a pianificare e a sviluppare strategie: tanto che Warren Buffet lo considera una fenomenale palestra per imprenditori e tycoon. E’ il bridge, che da domani (sabato 28) fino al primo maggio riunirà a Salsomaggiore Terme 1200 appassionati per il campionato italiano a squadre, organizzato dalla Federazione italiana gioco bridge.
Per questa edizione sono attesi molti team blasonati, tra cui quello capitanato dal direttore generale di Mediobanca, Francesco Saverio Vinci e quello di Maria Teresa Lavazza. Poi c'è l’enfant prodige Giovanni Donati, che a soli 19 anni sfida i grandi campioni del mondo. Sono previste due categorie: "Open" e "Femminile". All’interno dei due raggruppamenti, le formazioni sono ripartite, in base ai diritti acquisiti negli anni passati, in serie Eccellenza, A e B. Nella cittadina termale è atteso anche Thomas Bessis, giocatore francese detentore del titolo Europeo, nonchè di questo campionato.  Il direttore generale di Mediobanca Vinci non è l’unico manager presente nel bridge italiano: Maria Teresa Lavazza, regina della casata del prestigioso marchio di caffè, ha infatti una squadra, che porta il suo cognome ed è fra le rappresentative più vincenti in assoluto. Con lei ci sono alcuni dei migliori giocatori del pianeta.
Accanto ai campioni mondiali Giorgio Duboin, Norberto Bocchi, Antonio Sementa e all’italoargentino Agustin Madala, sono schierati Alejandro Bianchedi, altro italoargentino, e il giovane talento danese Dennis Bilde. A parte quest’ultimo, i 5 campioni insieme all’enfant prodige 19enne Giovanni Donati vestiranno la maglia azzurra a Ostenda, in Belgio, dove a giugno si disputeranno i Campionati Europei, tappa cruciale per la qualificazione ai mondiali.