Sei in Archivio

bardi

Bardi e Compiano già in festa: arriva il principe Alberto

di Erika Martorana -

29 aprile 2018, 15:01

Quando i sogni, o meglio, le favole, diventano realtà. È con grande onore che il Comune di Bardi annuncia che, il 15 maggio prossimo, ospiterà nel proprio paese e, soprattutto, nel proprio castello, il Principe Alberto di Monaco.
Il perché di questo soggiorno straordinario? Innanzitutto, va sottolineato che la storia di Casa Grimaldi si intreccia strettamente con quelli che furono i Signori delle nostre vallate, ovvero i Principi Landi.
Maria Landi, sorella del principe Federico, fu infatti la madre di Onorato II, primo principe di Monaco. Alla morte della madre e dopo l’assassinio del padre Ettore Grimaldi, Onorato fu aiutato dallo zio Federico, che lo crebbe dandogli la migliore formazione per un nobile di quell’epoca, e svolgendo un ruolo politico di notevole importanza per quello che poi sarebbe diventato il primo Principe di Monaco.
Si può dire, dunque, che il Principato di Monaco nacque grazie a Bardi ed alla famiglia Landi.
«Con questa gloriosa giornata - ha fatto sapere il sindaco, Valentina Pontremoli - Bardi vuole ricordare, dunque, come la storia abbia legato un piccolo territorio come quello valcenese al Principato di Monaco, e come la storia ci insegni su quali valori si può costruire il futuro».
L’arrivo del principe Alberto è previsto per le ore 10 e, per l’occasione, verrà inaugurata una targa nel groppo Predella in memoria della sua prima visita a Bardi, il paese che fu capitale dello Stato Landi.
Dopo le visite del centro storico e della fortezza, verrà presentato, nel salone dei principi del celebre maniero, il libro che racconta la storia del legame tra i principi Landi e la casata Grimaldi.
L’attesissimo appuntamento si concluderà con il pranzo ufficiale che si terrà proprio nelle sale «Landi e Grimaldi», all’interno della fortezza, dove sono dipinti, sul soffitto, proprio i simboli del primo principe di Monaco, Onorato II, e tutti i possedimenti dello stato di Monaco.
«Sarà questa- ha dichiarato il primo cittadino- l’occasione per dare inizio ad un importante legame tra il Comune di Bardi e lo stato monegasco, una unione già scritta dalla storia».

Alberto di Monaco sarà anche anche a Compiano
Il principe Alberto di Monaco sarà in visita a Compiano, in provincia di Parma, il 15 maggio dalle 15. Il principe parteciperà all’inaugurazione della piazza restaurata dedicata alla marchesa Gambarotta e allo svelamento di una targa in ricordo della visita che sarà apposta all’ingresso del castello di Compiano, un tempo appartenuto alla famiglia Landi con cui i Grimaldi hanno legami di parentela. Maria Landi, sorella di Federico II, nel 1595 sposò Ercole Grimaldi. Una volta a Monaco, fece decorare
alcune stanze degli appartamenti con gli stemmi e i possedimenti dei Landi e dei Grimaldi. Quando Maria morì, Federico assunse la reggenza, diventando tutore dei nipoti, fra cui Onorato Grimaldi che dal 1616 governò il principato.
Per l’occasione il castello di Compiano sarà aperto al pubblico. 
“Siamo particolarmente contenti – ha sottolineato il sindaco Sabina Delnevo – di rivedere a Compiano sua altezza reale Alberto di Monaco. Sono certa che il nostro Comune e lo Stato Monegasco sapranno rinnovare reciproca stima e collaborazione in modo intenso e fattivo”.