Sei in Archivio

tragiche scalate

36enne mantovano muore sull'Himalaya. Un comasco tra i 4 morti sulle Alpi svizzere

30 aprile 2018, 17:50

36enne mantovano muore sull'Himalaya. Un comasco tra i  4 morti sulle Alpi svizzere

L'alpinista Simone La Terra, 36 anni, di Castiglione delle Stiviere (Mantova), è morto mentre in Nepal stava scalando il Dhaulagiri, una delle vette dell'Himalaya. Lo scrive l'Himalayan Times. La Terra, dice il giornale nepalese, era scomparso da ieri mattina. Il suo corpo è stato recuperato da una squadra di soccorritori questa mattina a 6.100 metri di quota, mentre la sua tenda è stata trovata spazzata via dal vento. La salma è stata portata al Tribhuvan University Teaching Hospital di Kathmandu.

Alpi svizzere: quattro morti (uno italiano) e cinque feriti

Quattro persone sono morte e altre cinque sono rimaste ferite gravemente sulle Alpi Svizzere, dopo aver trascorso la notte al gelo. I soccorritori hanno trovato stamane il gruppo, formato da 14 alpinisti di nazionalità italiana, francese e tedesca. Tre delle quattro vittime sono decedute dopo l’arrivo in ospedale, cinque erano tra la vita e la morte. In serata è Marco Castiglioni, 59 anni, guida alpina italiana. La conferma è giunta in serata a Como, dove vivono i suoi tre figli. Castiglioni, nato a Como, da qualche anno si era trasferito in Canton Ticino, con la moglie di origine bulgara e con lei aveva aperto un’agenzia che organizzava escursioni in montagna

Gli altri soffrono di leggera ipotermia ma non sono in pericolo. Lo riportano i media locali. L’operazione di salvataggio è partita dopo un allarme lanciato verso le 6.30. Sette gli elicotteri impiegati. Il gruppo di 14 alpinisti si trovava sull'Haute Route Chamonix-Zermatt, ma è stato sorpreso da una bufera che ha impedito loro di raggiungere il rifugio, riferisce Rsi. Uno di loro è stato trovato già morto.
Verso le 12.30 tutti gli alpinisti sono arrivati negli ospedali del Canton Vallese, Berna e Losanna. La polizia ha istituito una linea di assistenza per stabilire contatti con le famiglie.