Sei in Archivio

LUNEDI' 30 APRILE

Di Maio: "Voto a giugno". Pd, Martina a Renzi: "Ci fai sparire"

30 aprile 2018, 21:12

Di Maio:

Precipita la crisi di governo dopo il no di Renzi all’accordo Pd-M5s e il trionfo della Lega sul M5s in Friuli Venezia Giulia. Di Maio chiede a Salvini le elezioni a giugno, ma i tempi potrebbero già non esserci. Il leader del Carroccio esulta per le regionali friulane: 'Siamo pronti a governarè. Berlusconi insiste per un esecutivo (anche di minoranza) del centrodestra. Il cerino torna in mano al Quirinale. Nel Pd, intanto, si consuma la resa dei conti. Martina attacca Renzi: 'Così non si può guidare un partito. Quanto è accaduto è grave, rischiamo l'estinzionè. Alta tensione, confermata la Direzione giovedì.

 FEDRIGA TRIONFA IN FRIULI VENEZIA GIULIA, LA LEGA AL 35%
AL CANDIDATO DEL CENTRODESTRA IL 57,1%, FLOP DEI 5 STELLE

Il candidato del centrodestra Massimiliano Fedriga è il nuovo governatore del Friuli Venezia Giulia. L’esponente della Lega ha ottenuto il 57,1% dei voti, il 26,8% a Sergio Bolzonello, il candidato del centrosinistra. Terzo Alessandro Fraleoni Morgera del M5s con l’11,7%, quarto Sergio Cecotti (Patto per l'Autonomia) con il 4,4%. La Lega è il primo partito con il 34,9%, il Pd è secondo con il 18,1%, Fi è terza con il 12,1%. Crolla il M5s, 7,1% contro il 25,6% delle Politiche del 4 marzo.

CONTATTI IN EXTREMIS USA-UE PER EVITARE LA GUERRA DEI DAZI
ATTESA PER LA DECISIONE DI TRUMP, CONTROMISURE DELL’EUROPA

Contatti in extremis Ue-Usa per evitare la guerra dei dazi. Attesa per le decisioni del presidente americano Trump sulla estensione delle esenzioni per i vincoli su acciaio e alluminio, attualmente in vigore per alcuni paesi ma in scadenza domani. Previsto un colloquio tra la commissaria Malmstroem e il segretario al Commercio Ross. L’Unione ha comunque pronte le contromisure nel caso non siano confermate le esenzioni.

4 ALPINISTI MORTI IN SVIZZERA, SI TEME PER GLI ITALIANI
NOTTE AL GELO PER UN GRUPPO DI 14 PERSONE, 5 FERITI GRAVI

Quattro persone sono morte e altre cinque sono rimaste ferite gravemente sulle Alpi Svizzere, dopo aver trascorso la notte al gelo. Lo ha reso noto la polizia del cantone Vallese. I soccorritori hanno trovato stamane il gruppo, formato da 14 alpinisti di nazionalità italiana, francese e tedesca. Tre delle quattro vittime sono decedute dopo l’arrivo in ospedale, cinque sono tra la vita e la morte. Gli altri soffrono di leggera ipotermia ma non sono in pericolo. L’alpinista Simone La Terra, 36 anni, di Castiglione delle Stiviere (Mantova), è morto mentre in Nepal stava scalando il Dhaulagiri, una delle vette dell’Himalaya.

L’ISIS FA STRAGE DI GIORNALISTI A KABUL, IN TUTTO 29 MORTI
9 CRONISTI VITTIME DEI KAMIKAZE, ANCHE UN FOTOGRAFO DELL’AFP

Ventinove morti e 49 feriti è il bilancio provvisorio di un duplice attentato a Kabul. Fra le vittime 9 giornalisti, tra cui un fotografo dell’Afp. Erano sul posto per coprire una prima esplosione provocata da un kamikaze in moto e sono stati colpiti dalla seconda, avvenuta poco dopo. Gli attentati sono stati rivendicati dall’Isis che parla di '90-100 mortì. A Khost, è stato assassinato a colpi di pistola un giornalista afghano della Bbc, Ahmad Shah di 29 anni.

 
SEMPRE PIU' TATUATORI E GIARDINIERI MA CALANO GLI ARTIGIANI
SONO 110MILA IN MENO IN CINQUE ANNI, L’EDILIZIA E’ IN CRISI

Il mito dell’idraulico che guadagna quanto vuole sparisce e con lui spariscono dai primi posti della classifica del lavoro tutte le professioni legate all’edilizia. Settore da anni in crisi. Così insieme agli idraulici ci sono sempre meno piastrellisti o falegnami. Avanzano i tatuatori e 'tengonò professioni storiche come il giardiniere. E’ la fotografia del lavoro.