Sei in Archivio

Sport USA

Non basta LeBron: Philadelphia e Belinelli vincono

Tiratissimo successo dei 76ers grazie anche ai 23 punti dell'azzurro, male Lakers e Knicks, Toronto continua a volare.

30 aprile 2018, 09:20

Non basta LeBron: Philadelphia e Belinelli vincono
Spettacolo nella notte al Wells Fargo Center di Philadelphia, dove i 76ers hanno battuto per 132-130 i Cleveland Cavaliers di LeBron James dopo una partita tiratissima, che li ha visti in vantaggio anche di 30 punti e poi in grado di resistere nel finale alla poderosa rimonta della franchigia dell'Ohio.

Grandissimo protagonista è stato Marco Belinelli, autore di ben 23 punti e un ruolino dall'arco di 6/12. Da segnalare anche la prova sontuosa di Ben Simmons (27 punti, 15 rimbalzi e 13 assist), mentre ai Cavs non è bastato il solito, super LeBron autore di 44 punti: con questo fondamentale successo i Sixers si prendono il terzo posto.

A est i Raptors sono ormai certi del primo posto dopo la vittoria su Indiana nel nome di Serge Ibaka (25 punti) che garantisce anche il miglior record nella storia della franchigia.

Brutti KO per Miami Heat contro i New York Knicks (30 punti per Damyean Dotson, nessuno sopra i 15 per Miami) e Washington Wizards contro gli Atlanta Hawks (nonostante i 32 di Bradley Beal), Minnesota è riuscita a imporsi allo Staples Center schiantando i Lakers nella seconda metà di gara, guidata dai 18 punti in 23 minuti del rientrante Jimmy Butler. Nessun problema per Boston e New Orleans contro Chicago e Phoenix.

Risultati:

Los Angeles Lakers-Minnesota Timberwolves 96-113
New York Knicks-Miami Heat 122-98
Boston Celtics-Chicago Bulls 111-104
Detroit Pistons-Dallas Mavericks 113-106
Philadelphia 76ers-Cleveland Cavaliers 132-130
Orlando Magic-Charlotte Hornets 100-137
Toronto Raptors-Indiana Pacers 92-73
Phoenix Suns-New Orleans Pelicans 103-122
Washington Wizards-Atlanta Hawks 97-103
Memphis Grizzlies-Sacramento Kings 93-94

Non basta LeBron: Philadelphia e Belinelli vincono