Sei in Archivio

Sport USA

WrestleMania 34, gran ritorno dell'Undertaker

Il Becchino rientra e batte Cena. Lesnar mantiene la cintura. Ottimo debutto di Ronda.

30 aprile 2018, 09:20

WrestleMania 34, gran ritorno dell'Undertaker
Un WrestleMania da record. L'edizione numero 34, andata in scena al Superdome di New Orleans, passerà alla storia anche per il primato di incassi (ben 14,1 milioni di dollari).

Tra i match più attesi spicca quello tra Brock Lesnar e Roman Reigns: continua lo straordinario regno di Lesnar, che a WrestleMania 34 ha abbattuto The Big Dog e ha conservato il titolo di Universal Champion. Titolo conservato anche per AJ Styles, che sconfigge Shinsuke Nakamura in un vero e proprio dream match e si conferma WWE Champion. Debutto vincente per Ronda Rousey: l’ex campionessa di arti marziali miste, insieme al compagno di squadra Kurt Angle, è protagonista di un match spettacolare, dove vengono messi al tappeto Stephanie McMahon e Triple H. Vittoria anche di Charlotte ai danni di Asuka per il titolo femminile di SmackDown.

Occhi puntati anche sui match di coppia, in particolare su quello tra Cesaro & Sheamus contro Braun Strowman ed il misterioso partner. L’incognita viene svelata in diretta e stupisce tutti: Strowman si dirige in mezzo al pubblico e sceglie Nicholas, un giovane fan che ha il privilegio di fare coppia con lui e addirittura aggiudicarsi il titolo di Raw Tag Team Champion.

Infine, grande attesa per l’unico match non ufficialmente annunciato nella match card: Undertaker contro John Cena. Alla fine, il tanto acclamato incontro tra leggende c'è stato. Dopo un anno esatto, il becchino è tornato sul ring di WrestleMania e ha firmato l'ennesimo successo della sua lunghissima carriera.

WrestleMania 34, gran ritorno dell'Undertaker