Sei in Archivio

Harry e Meghan

Royal wedding, ammesso un solo giornalista (e 4 fotografi)

02 maggio 2018, 18:26

Harry e Meghan hanno dato disposizioni che soltanto un cronista e quattro fotografi avranno posto all’interno della cappella di San Giorgio del castello di Windsor per le loro nozze (19 maggio). Il motivo ufficiale è che lo spazio è ristretto. In più da Buckingham palace fanno notare che si tratta di un matrimonio in forma “privata” dal momento che Harry, a meno di tragedie a catene (Dopo la nascita di Louis, l'ultimo royal baby - leggi - Harry è il sesto in linea di successione) non sarà re. Ma nonostante questo resta uno degli eventi dell'anno, se non altro per il business (merchandising a ruba). Diretta  affidata alla Bbc, la quale cederà poi le immagini in contemporanea al resto delle tivù del pianeta. In più lei (anche se ex attrice) dopo il serial “Suits” è apparsa su copertine, in servizi televisivi e social network di tutto il mondo. Quindi il parallelo con la mamma Diana è inevitabile e proprio per questo sarebbe deciso a impedire che certe situazioni si ripetessero.  Come ad esempio le battute e gli insulti di natura razziale nei confronti di Meghan, che è di padre bianco e madre nera. Quindi i tanti giornalisti che saranno a Windsor il 19 maggio dovranno accontentarsi di postazioni lungo il percorso.