Sei in Archivio

news

Fonti Ue, rischio riforma Dublino resti al palo

03 maggio 2018, 19:10

BRUXELLES - "Il rischio è che la riforma di Dublino resti al palo per altri due anni, con tutto il vuoto che l'attuale testo si porta dietro sulla solidarietà". Così fonti europee vicine al negoziato che avvertono: "il tempo stringe". Il Consiglio Ue prova ad accelerare sulla revisione, sulla base della nuova proposta della presidenza bulgara, messa insieme col bilancino, per trovare un giusto equilibrio. Il tentativo di Sofia è trovare un accordo politico per fine giugno, ma i fronti opposti restano arroccati sulle loro posizioni.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA