Sei in Archivio

news

Bce, più bilancio comune Ue per condividere rischi tra Paesi

10 maggio 2018, 18:40

ROMA - "Una più efficace condivisione dei rischi tra Paesi potrebbe contribuire ad aumentare la capacità di tenuta" dell'Eurozona. Lo si legge in uno studio Bce che raffronta l'Eurozona agli Usa: "i trasferimenti dal bilancio federale contribuiscono in modo significativo all'assorbimento" degli shock dei singoli stati negli Usa mentre sono "trascurabili" nell'Eurozona: di conseguenza l'80% di tali shock non viene assorbito, contro massimo il 40% negli Usa.   Secondo la Bce, inoltre, all'Eurozona serve ancora un ampio stimolo monetario: la crescita è più moderata ma solida, spiega, e l'inflazione dovrebbe aumentare gradualmente nel medio periodo, sostenuta dalle misure dell'istituto di Francoforte. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA