Sei in Archivio

Porsche

Cayenne, ecco la variante ibrida da 462 Cv

10 maggio 2018, 10:48

E' in arrivo la variante «green» di Cayenne, il Suv di Porsche giunto alla terza generazione: la versione E-Hybrid emette secondo il ciclo NEDC 78-72 g/km di CO2, può percorrere fino a 44 km in modalità esclusivamente elettrica e sarà disponibile da fine mese a partire da 93.402 euro.

La nuova Cayenne E-Hybrid ai 100 kW (136 Cv) del motore alimentato dalla batteria da 14,1 kWh, aggiunge i 250 kW (340 Cv) del V6 3.0 benzina turbo; complessivamente sono 340 kW (462 Cv).

Interessante la strategia di gestione della coppia motrice derivata dalla 918 Spyder: l’unità elettrica può essere utilizzata in tutte le modalità di guida del pacchetto standard Sport Chrono per migliorare le prestazioni con la coppia massima di 700 Nm già disponibile appena al di sopra del regime minimo del motore. Nelle modalità prestazionali Sport e Sport Plus è praticamente possibile utilizzare l’intera energia della batteria per un’accelerazione. Nella modalità Sport, la batteria viene ricaricata quanto basta per una nuova spinta. Nella modalità Sport Plus, viene ricaricata il più rapidamente possibile. Le altre modalità di guida supportano piuttosto l'efficienza.

La E-Hybrid accelera da 0 a 100 in 5”0 secondi e tocca i 253 km/h. Il consumo medio nel Nuovo Ciclo di Guida Europeo (NEDC), a seconda delle gomme utilizzate, è 3,4 - 3,2 l/100 km, con un consumo di elettricità di 20,9 - 20,6 kWh/100 km. La capacità della batteria risulta notevolmente migliorata nella Cayenne E-Hybrid (da 10,8 a 14,1 kWh, cioè il 30% in più) così come l’autonomia di percorrenza in modalità 100% elettrica e la riserva di coppia.