Sei in Archivio

news

Bilancio Ue: Cretu, Unione attraversa seria crisi identità

13 maggio 2018, 15:00

Bilancio Ue: Cretu, Unione attraversa seria crisi identità
BRUXELLES - Le future discussioni su percentuali e contributi riguardanti il prossimo bilancio pluriennale dell'Ue "non devono far dimenticare l'intero quadro e la posta in gioco", perché "l'Unione europea sta affrontando in questi anni una seria crisi d'identità". Così la commissaria Ue alla Politica regionale, Corina Cretu, intervenendo durante la conferenza europea 'State of The Union', a Firenze. "Considerato il buco sostanziale che sarà lasciato dalla Brexit" nelle casse dell'Unione, "credo sia giusto dire che la Commissione Ue è riuscita a proporre un bilancio serio e ambizioso", ha detto Cretu parlando della proposta avanzata il 2 maggio dall'esecutivo comunitario sul budget post 2020.   Tuttavia, "ci sono ancora tante sfide che dobbiamo affrontare", dalla disoccupazione giovanile al terrorismo, ha sottolineato la commissaria, secondo cui la prima cosa da fare è quindi "assicurare che nei prossimi anni la solidarietà rimanga al centro del nostro progetto politico, e la politica regionale è l'espressione più forte della solidarietà europea".  

© RIPRODUZIONE RISERVATA