Sei in Archivio

La Spezia

Un operaio morto in un cantiere navale

14 maggio 2018, 18:35

Un operaio è morto travolta da una lastra d'acciaio questo pomeriggio poco prima delle 16 mentre stava lavorando in un cantiere navale della Spezia. . Lo hanno comunicato i carabinieri che sono sul posto assieme agli ispettori dell’Asl 5 e i vigili del fuoco. Inizialmente i carabiniere avevano detto che i morti erano due. Successivamente si sono corretti, dicendo che c'era un morto e un altro operaio in fin di vita e poi hanno cambiato ancora versione, escludendo che si siano feriti.

I carabinieri hanno anche identificato l’operaio deceduto  all’interno dei cantieri del gruppo Antonini Spa, al Muggiano della Spezia. L'uomo è un cittadino croato di 56 anni, che secondo gli inquirenti era dipendente di una ditta in subappalto, e stava lavorando all'ampliamento di una banchina. Secondo quanto appreso dai carabinieri, la lastra potrebbe essersi sganciata da una gru. I carabinieri stanno procedendo con il sopralluogo e gli accertamenti di rito.