Sei in Archivio

TENNIS

Al Planet trionfi per Vietta e Vescovi

16 maggio 2018, 12:48

A appena poche settimane dal “Road to foro” di quarta categoria Traversetolo è teatro di un altro torneo: il memorial Gatti. Nella finale maschile a valere è il trinomio stesso palcoscenico, stessi attori stesso epilogo: eh sì perché a vincere il duello finale è Michele Vietta proprio contro quel Davide Sabbioneta su cui aveva avuto la meglio pochi giorni addietro al “Road to foro” provinciale. Anche in questa occasione, quello a cui i due danno vita, è un match scoppiettante e avvincente: Michele parte col turbo e fa suo un primo set privo di sbavature (6-1), Davide però per nulla intenzionato a sventolare bandiera bianca nel secondo parziale mette in campo un ottimo tennis riuscendo a portarsi avanti 4-3. Non basta però: è Michele infatti, più bravo a gestire i momenti clou, ad agguantare, sul filo del rasoio e delle emozioni, il 6-4 che fa calare il sipario sull’incontro. Lottata anche la finale femminile dove a dare spettacolo sono le giovani reggiane Sofia Vescovi (2005 del Tc Albinea) e Carlotta Storchi (1998 del Tc S. Biagio). Qui, al termine di una partita tiratissima, scandita da scambi veloci e ammalianti, lo scettro della vittoria va a Sofia che mantenendosi precisa e concentrata per tutto l’arco del match riesce a chiudere i conti con un 6-4 6-2 in tasca. Al Planet Traversetolo di Fabrizio Di Meo, con le due finali, volge al termine quindi un’altra pagina di tennis pregna di emozioni, soddisfazioni e grandi numeri (al torneo-arbitrato dal giudice Gianluca Manzini-erano ben 140 i giocatori iscritti).