Sei in Archivio

Stati Uniti

Confermata la nomina della Haspel. E' la prima donna a guidare la Cia

La Haspel era rimasta coinvolta nelle pratiche di interrogatorio "rafforzato" promosse dall'amministrazione Bush

18 maggio 2018, 00:10

Gina Haspel è stata confermata dal Senato americano come nuovo direttore della Cia. E’ la prima donna della storia a guidare l’agenzia di intelligence.

 Nominata da Donald Trump per succedere a Mike Pompeo, diventato segretario di stato, Haspel - 61 anni, dal 1985 nella Cia - ha dovuto superare al Senato le critiche per il suo passato, quando fu uno dei massimi responsabili del programma che introdusse pratiche di interrogatorio "rafforzate" nei confronti dei terroristi. In pratica vere e proprie torture, come il waterboarding, condotte in carceri segrete della Cia, in base al programma varato dall'amministrazione Bush dopo gli attentati dell’11 settembre 2001.

Haspel, durante le sue audizioni con i senatori, ha ribadito più volte che sotto la sua guida certe pratiche non verranno mai più introdotte. La spinta finale verso la conferma della sua nomina sembra si arrivata da almeno due dei suoi predecessori - John Brennan e Leon Panetta - che avrebbe convinto un gruppo di senatori democratici a votare a favore della donna.