Sei in Archivio

L'ARRESTO

Pedofilo ricercato in tutta Europa: preso a Reggio

17 maggio 2018, 17:43

Era ricercato in tutta Europa dopo essersi reso responsabile, secondo le accuse, di violenza sessuale su due bambine. Ieri sera è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri a Reggio Emilia, in zona stazione. Il presunto pedofilo era scappato dalla Spagna dove avrebbe abusato delle due nipotine, all’epoca dei fatti, nel novembre 2012, di 6 e 8 anni. Sull'uomo, un marocchino di 34 anni, pendeva un ordine di arresto emesso dall’autorità giudiziaria di Toledo ad aprile, in conseguenza di una condanna di sei anni di reclusione.
Il nordafricano si era reso irreperibile dalla penisola iberica, dove viveva proprio con le due bambine di cui avrebbe approfittato più volte, quando il resto della famiglia dormiva. Ieri però la sua fuga è terminata: è stato preso dai militari del comando provinciale reggiano supportati dai colleghi del sesto battaglione carabinieri Toscana di Firenze. Ora si trova nella casa circondariale 'La Pulcè di Reggio Emilia in attesa di consegnarlo alla polizia spagnola.