Sei in Archivio

news

Difesa: Estonia al top in Unione europea per spesa militare

18 maggio 2018, 22:50

BELGRADO - L'Estonia è il Paese Ue che spende una percentuale maggiore del Pil per la difesa. Lo specifica oggi Eurostat. Nel 2016, l'Estonia ha speso il 2,4% del Pil (circa 510 milioni di euro) in spese relative alla difesa, seguita dalla Grecia (2,1% del Pil, 3,7 miliardi euro), dal Regno Unito (2% Pil, 47 miliardi euro) e dalla Francia (1,8%, 40 miliardi). Le nazioni Ue che hanno investito di meno in difesa nel 2016 sono Irlanda (0,3% del Pil), Lussemburgo (0,4%), Malta e Austria (0,6%).   Nel 2016, i Paesi membri dell'Ue hanno investito 200 miliardi di euro di fondi pubblici nel settore difesa, l'1,3% del Pil. Come si evince dai dati di Eurostat, nell'Europa centro-orientale Lituania, Lettonia e Polonia hanno investito in spese militari l'1,6% del Pil, mentre sotto la media Ue si trovano Croazia (1,2%), Bulgaria (1,1%), Slovacchia (1%), Romania e Slovenia (0,9%), Ungheria e Repubblica ceca (0,7%).  

© RIPRODUZIONE RISERVATA