Sei in Archivio

domenica 20 maggio

Lega e M5S: c'è l'accordo per il premier. Conte in pole position

Domani pomeriggio Mattarella riceve Salvini e Di Maio al Quirinale

20 maggio 2018, 22:04

Chiuso l’accordo Salvini-Di Maio per il nome del futuro premier e la squadra di governo. In pole per la carica di presidente del Consiglio l’avvocato civilista Giuseppe Conte. L’appuntamento è per domani quando il capo dello Stato riceverà i due leader Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Il segretario della Lega conferma che né lui né Di Maio saranno premier, ma spiega che sono entrambi "disponibili a metterci la faccia". Intanto Salvini raddrizza il tiro sulla Tav: non c'è blocco ma progetti da riesaminare. Di Maio esulta: "Dalla prossima settimana il Movimento 5 stelle andrà al governo del Paese".

 PARIGI AVVERTE ROMA, RISPETTI GLI IMPEGNI O EUROZONA RISCHIA
LE MAIRE: "FUTURO ITALIANO E’ NELL’EUROPA, E CI SONO LE REGOLE"

Da Parigi arriva un monito all’Italia: "Se il nuovo governo si assumerà il rischio di non rispettare i propri impegni sul debito, sul deficit, ma anche sul consolidamento delle banche, è tutta la stabilità finanziaria della zona euro che sarà minacciata". Il ministro dell’economia francese Le Maire, parlando del prossimo esecutivo italiano sottolinea: "Tutti devono capire in Italia che il futuro dell’Italia è in Europa e da nessun’altra parte e perché questo futuro sia in Europa ci sono delle regole da rispettare".

LANCIA RAGAZZINA DA VIADOTTO DELLA A14 E MINACCIA IL SUICIDIO
MADRE, CONVIVENTE DELL’UOMO, CADUTA DA QUARTO PIANO E MORTA

Momenti drammatici a Francavilla al Mare (Chieti) dove un uomo ha lanciato dal ponte del viadotto dell’autostrada A14 in contrada Vallemerlo (Chieti) una ragazzina che si ritiene sia la la figlioletta della convivente. L’uomo minaccia di gettarsi nel vuoto. Non si conoscono le condizioni della ragazzina che non è ancora stata raggiunta dai soccorritori. La vicenda sarebbe collegata alla morte della convivente dell’uomo dopo essere caduta dal quarto piano della sua abitazione a Chieti.

MADURO VERSO LA RIELEZIONE IN VENEZUELA, IL MONDO CI RISPETTI
MA L’ECONOMIA STA IMPLODENDO E LA GENTE SCAPPA DAL PAESE

A poche ore dalla chiusura dei seggi (la mezzanotte in Italia) il Venezuela si appresta a sancire la rielezione del presidente Mauro. L’astensionismo promosso dall’opposizione "è già sconfitto" ha assicurato il leader chavista che sottolinea: "Possono dire quello che vogliono di me, ma che dicano che il Venezuela è una dittatura è un’offesa al popolo". Il Papa al Regina Coeli ha dedicato "un particolare ricordo all’amato Venezuela". Un Paese dove l’inflazione sta raggiungendo il 13.000%, il Pil è crollato del 31,9% in quattro anni, la produzione di petrolio è ai minimi trentennali, e oltre un milione di venezuelani è scappato negli ultimi 24 mesi.

SPESA PENSIONISTICA TORNA A SALIRE NEL 2020, PICCO NEL 2042
CALCOLI DEF CON LEGGE FORNERO, PESA L’EFFETTO DEMOGRAFICO

La spesa pensionistica si è ridotta negli ultimi anni grazie alla riforma Fornero, ma già dal 2020, tornerà a crescere toccando il suo picco nel 2042. Si legge in un approfondimento del Def all’esame delle Camere, su cui ha insistito in audizione anche Bankitalia. Oggi il rapporto tra spesa e Pil è di circa il 15% ma, secondo i calcoli del Mef a legislazione vigente, conservando tutti gli effetti della Fornero, arriverà tra poco più di 20 anni a superare il 16% a causa dell’effetto demografico, per poi ridiscendere bruscamente dal 2050.

DONNA SEQUESTRATA E STUPRATA, IL BRANCO ALLE STRETTE
INDAGINI SENZA SOSTA, VERIFICHE SU TARGA DELL’AUTO E DNA

Potrebbe essere ormai alle strette il branco che l’altra notte ha violentato una donna di 43 anni vicino Roma. Le indagini della polizia, coordinate dalla procura di Tivoli, proseguono incessantemente e si continuano a raccogliere elementi per dar volto ai quattro uomini, forse bengalesi, secondo quanto ha denunciato la vittima. La procura di Tivoli procede per i reati di sequestro di persona e violenza sessuale.

ITALIA QUINTA IN EUROPA PER QUALITA' DELL’ACQUA DEL RUBINETTO
NON I BAMBINI MA GLI ADULTI MAGGIORI DIVORATORI DI MERENDINE

L'Italia è al quinto posto in Europa per qualità dell’acqua che esce dai rubinetti di casa. Lo rileva L'Irsa secondo cui il merito è delle fonti che nell'85% dei casi sono sotterranee. Nonostante l’acqua di qualità, continuiamo a bere quella minerale. In quattro casi su dieci a consumare merendine sono gli adulti che sono i maggiori consumatori di questi prodotti che valgono 1 miliardo di euro di fatturato. I bambini fino a 10 anni consumano solo il 22% del totale, gli adolescente il 9%.

LA MAGLIA ROSA YATES VINCE ANCORA, ARRIVA DA SOLO A SAPPADA
MOTOGP: MARQUEZ FA IL VUOTO, PETRUCCI E ROSSI SUL PODIO

Marc Marquez fa il vuoto: a Le Mans, dove vince la terza gara di fila, e nella classifica mondiale che vede adesso il pilota Honda guidare con ben 36 punti di vantaggio su Vinales, 37 su Zarco e 39 su Rossi. Lo spagnolo ha preceduto Petrucci (Ducati) e Valentino Yamaha). Giornata nera per Dovizioso, caduto nei primi giri. Fuori causa anche Iannone (Suzuki) e Zarco. Simon Yates ha vinto la 15/a tappa del 101/o Giro d’Italia di ciclismo, da Tolmezzo a Sappada. Ha staccato tutti consolidando il primato della sua maglia rosa.