Sei in Archivio

carabinieri

Lite in via Europa: accoltellato un 21enne dominicano

20 maggio 2018, 14:55

Uno spintone finisce con una coltellata. Un 21enne dominicano è ferito all'addome con una prognosi di 30 giorni. La storia è di qualche giorno fa, ma è stata resa noto solo oggi. Due giovani iniziano a discutere in un locale di via Europa, prima dentro e poi fuori dal locale: inutile l'intervento degli amici che hanno tentato di separarli. Ad un certo un 20enne, dominicano anche lui, residente a Suzzara estrae dal pantalone un coltello e aggredisce all’addome il connazionale 21 enne che riporta la peggio con una profonda ferita lacero contusa all’addome. Allertati, i carabinieri, sono arrivati sul posto, ma i due hanno minimizzato i fatti raccontando cose diverse. Gli uomini dell'arma hanno così visionato le immagini di sorveglianza del locale per ricostruire i fatti. I due si sono ritrovati poi all’interno dell’ospedale Maggiore a curarsi le ferite con una denuncia per lesioni personali gravi e per il 20enne anche per uso di strumenti atti ad offendere.

Causa un incidente, era ubriaco: patente ritirata

I carabinieri del nucleo operativo e radiomibile mentre transitavano in via Basetti all’altezza di borgo Salnitrara, costatavano che pochi attimi prima si era consumato un incidente stradale. La classica mancata precedenza: il conducente di una Toyota Yaris chiara 45enne parmigiano mentre si immetteva in viale Basetti tamponava un'altra Toyota Yaris scura. Diversi danni alle macchine. Alla patente del primo conducente (ritirata immediatamente) sono stati tolti 10 punti, perché ad esito degli accertamenti è stato trovato alla guida con un tasso alcolimetrico di 1,12 g/l cioè il doppio della soglia consentita.