Sei in Archivio

Calciomercato

Milan, due big in partenza

L'annuncio del direttore sportivo Mirabelli, che anticipa anche il rientro di Bacca e non si sbilancia su Donnarumma.

21 maggio 2018, 22:40

Sono parole chiare, fin sorprendentemente chiare visto che l’inizio effettivo del mercato è ancora lontano, quelle che il direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli ha rilasciato a 'Milan Tv' all’indomani della fine del campionato.

La qualificazione alla Champions League conquistata dai cugini dell’Inter è restata un miraggio, ma il 6° posto dopo un’annata tanto tribolata viene comunque giudicato positivamente dal dirigente rossonero: "Quest'anno volevamo costruire una base e ci siamo riusciti - l'analisi di Mirabelli sull'andamento dell'annata - Siamo la squadra più giovane d'Italia. Fa specie per il Milan festeggiare un 6° posto, ma quest'anno contava ripartire e lo abbiamo fatto".

Davanti quindi c’è un’estate senza partite, con una preparazione da effettuare senza assilli e magari dopo aver completato un mercato. Che vivrà su pochi innesti, ma mirati. E qualche inevitabile cessione. Mirabelli ne annuncia due, insieme a un inatteso ritorno: “Faremo solo piccoli interventi per alzare la qualità della rosa. Il numero di giocatori dipenderà da quello che deciderà l'Uefa. Conti sarà il primo acquisto, poi puntiamo a un centrocampista, un attaccante esterno e un grande centravanti. In attacco rientrerà Bacca e resterà Cutrone, ma pensiamo di cedere due punte per prendere un grande centravanti". 

Mirabelli fa muro solo su Donnarumma, il cui futuro resta appeso a un filo: "Non abbiamo ricevuto offerte e Gigio non ci ha detto di voler andare via. Per noi è un patrimonio importante, gli abbiamo rinnovato il contratto un anno fa. Vogliamo tenerlo a lungo, poi se dovesse venire a dirci di non voler continuare qui vedremo, ma dovrà presentarsi un club con un'offerta adeguata alle nostre richieste".


 

Milan, due big in partenza