Sei in Archivio

mercoledì 23 maggio

Conte al Quirinale per il via libera al governo giallo-verde

Di Maio esulta. Resta il nodo ministri. Bufera su Di Battista

23 maggio 2018, 21:14

Svolta nella crisi. Giuseppe Conte al Quirinale. Un’ore e mezzo di colloquio con Sergio Mattarella. Primo passo formale per l'incarico di formare il governo M5S-Lega. Il professore di diritto privato, indicato da Di Maio e Salvini, è arrivato al Quirinale in taxi. "Oggi comincia la Terza Repubblica", esulta Di Maio. Resta incertezza sui ministri. "Decide il presidente della Repubblica", dice il capo del M5S. Tensione sul nome di Paolo Savona per il Tesoro. Salvini dice "no a veti" e assicura che il centrodestra non è finito. Grillo attacca la "casta che decade" e il "maligno gossip" su Conte. Bufera sui Di Battista, figlio e padre. Il primo ha invita il Colle a "non avere timore" dell’incarico a Conte, il secondo ha evocato "la Bastiglia" se non fosse arrivato. Dura reazione del Pd. 

AVVISO DI CONFINDUSTRIA A M5S-LEGA, "IL CONTRATTO NON VA" 
AFFONDO DI BOCCIA, NO A UN GOVERNO CONTRO ECONOMIA E EUROPA

Il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia critica il contratto di governo siglato da M5s e Lega: "Così non va", e spiega che "non è affatto chiaro dove si recuperano le risorse per realizzare i tanti obiettivi e promesse elettorali". Ricorda poi che "l'Europa è imprescindibile" e "non ci può essere una politica forte senza un’economia forte". Il ministro Calenda ammonisce: Rimettersi su un percorso di crescita è stato un lavoro lungo e difficile, e "disfare è questione di un attimo". E il presidente dell’Inps Boeri fa sapere che la "quota 100" per le pensioni costerebbe 15 miliardi l’anno.

BRUXELLES PROMUOVE L’ITALIA SUL 2017, MA SERVE CORREZIONE
BILANCIO 2018 INADEGUATO, "ROMA PROSEGUA RIDUZIONE DEBITO"

L'Italia nel 2017 è in linea con il Patto di stabilità, dice la Commissione Ue, ma servono correzioni e Roma deve proseguire nella riduzione del debito pubblico. Serve inoltre tagliare cuneo fiscale e spesa pensionistica. Non è stata aperta la procedura per debito, raccomandato per il 2019 un aggiustamento strutturale dello 0,6%. L’aggiustamento di bilancio per il 2018 appare "inadeguato" Bruxelles "riesaminerà" la situazione "sulla base dei dati 2018 che saranno notificati nella primavera 2019". Il Mef commenta: l’Ue conferma la validità della strategia del "sentiero stretto" scelta dal governo.

PALERMO RICORDA FALCONE, "LA MAFIA SARA' SCONFITTA" 
ARRIVA LA "NAVE DELLA LEGALITA'", A BORDO MILLE RAGAZZI

Palermo ricorda Falcone nell’anniversario della strage di Capaci in cui perse la vita con la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta. Alla cerimonia mille ragazzi arrivati a bordo della "Nave della Legalità". "La mafia sarà sconfitta", ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il presidente della Camera Roberto Fico dice"basta all’abitudine all’insabbiamento". Fico tiene le mani in tasca all’inizio dell’inno nazionale, polemica con il Pd.

ADDIO A PHILIP ROTH, GIGANTE IN LOTTA CON LA SCRITTURA
MORTO A 85 ANNI SENZA NOBEL L’AUTORE DI PASTORALE AMERICANA

Schivo, ostinato, un gigante della letteratura in lotta con la scrittura e il talento. Lo scrittore statunitense Philip Roth è morto oggi a 85 anni in un ospedale di New York. Autore di Pastorale americana, Premio Pulitzer nel 1997, non ha mai smesso di interrogarsi su quello che faceva fino a decidere di smettere di scrivere a 79 anni. E’ stato l’unico autore americano la cui opera sia stata pubblicata in forma completa e definitiva dalla Library of America mentre era in vita, e più volte candidato sicuro alla vittoria del Nobel che però non ha mai vinto.

LA TRAGEDIA DI FRANCAVILLA, "LA POLIZIA NON FERMO' FILIPPONE" 
UN TESTIMONE: IN STRADA ACCANTO ALLA MOGLIE, LASCIATO ANDARE

Restano numerosi gli interrogativi sulla tragedia di Francavilla, dove un uomo ha ucciso moglie e figlia prima di suicidarsi da un viadotto della A14. Un testimone riferisce che l'uomo, Fausto Filippone, era in strada accanto alla moglie caduta dal secondo piano (forti i sospetti che sia stata buttata giù dal marito), fino all’arrivo di 118 e polizia, ed avrebbe dichiarato di voler andare a prendere la figlia a scuola. 'Perchè non l’hanno fermato?' dice ora il fratello della donna. Il Pm di Chieti assicura: "Faremo chiarezza".

PYONGYANG CHIUDE IL SITO NUCLEARE. USA: NIENTE CONCESSIONI
POMPEO, CATTIVO ACCORDO NON E’ UN’OPZIONE, LASCEREMMO TAVOLO

La Corea del Nord ha annunciato di voler tenere domani la cerimonia di smantellamento del sito dei test nucleari di Punggye-ri. In audizione alla Camera Usa, il segretario di Stato Mike Pompeo assicura che gli Usa hanno fatto "zero concessioni" al leader nordcoreano Kim e "non abbiamo alcuna intenzione" di farne in vista di un accordo sul nucleare, e ribadisce che per l'amministrazione Trump "un cattivo accordo non è un’opzione. Se un giusto accordo non è sul tavolo, ce ne andremo". Pechino assicura: da noi influenza positiva sul Nord.

IL NAPOLI ALLA SVOLTA, COMINCIA L’ERA DI ANCELOTTI
C'E' L’ACCORDO CON DE LAURENTIIS, ANNUNCIO A BREVE

Carlo Ancelotti sarà il nuovo allenatore del Napoli. L’annuncio potrebbe arrivare a breve o nei prossimi giorni ma le trattative in corso a Roma sono ormai ai dettagli. Prima dell’annuncio da parte del presidente De Laurentiis, si dovranno superare alcuni adempimenti burocratici, ma l’accordo è ormai chiuso. Il patron del Napoli saluta Sarri: "Ci ha regalato prestigio".