Sei in Archivio

primopiano

Mogherini, Mosca si assuma responsabilità su volo MH17

25 maggio 2018, 16:50

BRUXELLES- "L'Ue chiede alla Russia di accettare le proprie responsabilità e di cooperare in pieno" con gli sforzi volti a fare piena luce sull'abbattimento del volo MH17. Così l'Alto rappresentante Ue Federica Mogherini a nome dell'Ue. "La Squadra investigativa congiunta - afferma Mogherini - ha presentato ulteriori risultati della sua indagine indipendente, imparziale, e professionale, concludendo che l'installazione della BUK utilizzata per abbattere il volo MH17 apparteneva senza dubbi alle forze armate russe".   L'Alto rappresentante per la politica estera Ue Federica Mogherini ha incontrato oggi a Bruxelles il premier ucraino Volodymyr Groysman al quale ha espresso il pieno sostegno dell'Ue al lavoro del team di investigatori internazionale che stanno indagando sull'abbattimento del volo di linea MH17 della Malaysia Airlines diretto dall'Olanda a Kuala Lumpur con 298 persone a bordo e avvenuto nel luglio 2014. Mogherini e Groysman hanno poi discusso della cooperazione Ue-Ucraina, del processo di riforme, di sicurezza e situazione umanitaria nel Paese.   L'Alto rappresentante ha poi riconfermato il sostegno dell'Ue alla piena attuazione degli accordi di Minsk, in linea con la chiara posizione espressa dall'Unione sull'integrità territoriale e la sovranità dell'Ucraina e l'impegno nei confronti della sua politica di non riconoscimento dell'annessione illegale della Crimea e di Sebastopoli.    

© RIPRODUZIONE RISERVATA