Sei in Archivio

Basket

L'Olimpia reagisce, Brescia travolta

Gara 2 di semifinale senza storia, Milano pareggia il conto con la Leonessa (89-68).

27 maggio 2018, 01:00

L'Olimpia reagisce, Brescia travolta
La risposta dell’Olimpia Milano. I biancorossi giocano la miglior partita della stagione, dopo la brutta prova di due giorni fa, travolgono la Germani Brescia in gara 2 (89-68) e pareggiano la semifinale. Non c’è mai partita al Forum, con la formazione di Pianigiani con la testa e l’aggressività giusta sin dalla palla a due, trovando un primo quarto da 7/11 da 3 per indirizzare la sfida, per poi aumentare con costanza il vantaggio, fino a superare i 30 punti di scarto nel terzo periodo. Un successo di squadra, dove tutti sono stati, a turno, protagonisti e dove si è finalmente vista anche la differenza vicino a canestro.

L’EA7 parte subito fortissimo: difesa aggressiva, contropiede e circolazione di palla decisamente buona, così anche i canestri da fuori, tutti con i piedi per terra, entrano (7/11 da 3). Prima Micov, poi Goudelock ed infine Bertans scavano un solco molto importante (32-13 all’11’), dove anche tutti gli altri portano un contributo importante, compreso un Kuzminsas molto più vivo di molte partite stagionali. La schiacciata di Gudaitis vale il +20, nonostante qualche rimbalzo di troppo concesso in attacco a Hunt, poi arriva l’atteso dominio a rimbalzo e l’Olimpia spacca il match. 
Il lituano aumenta ancora il vantaggio milanese, con un paio di giocate di grande energia, per poi raggiungere i 29 punti di scarto, allo scadere del primo tempo, con Tarczewski e la tripla di Micov a pochi secondi dalla sirena per l’intervallo lungo. La partita si chiude qua, perché gli ospiti non hanno le forze di provare una clamorosa rimonta nella ripresa e la squadra di Pianigiani può controllare senza alcun patema, mantenendo un vantaggio larghissimo per l’intero secondo tempo. E’ 1-1, ora la serie si trasferisce a Montichiari per due partite, resta per Milano l’obbligo di vincerne almeno una. La squadra vista questa sera, di sicuro, ha tutte le potenzialità per farlo. 

Articolo in collaborazione con Basketissimo.com

L'Olimpia reagisce, Brescia travolta